Attivazione tirocini formativi provincia di Massa Carrara

Se siete disoccupati o non riuscite a trovare il vostro primo impiego, la Provincia di Massa Carrara ha messo a disposizione delle misure economiche a sostegno di progetti formativi per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro.

Gli stage possono essere svolti presso soggetti ospitanti nel territorio, presentando un apposito progetto formativo per qualificare i giovani in condizioni disagiate. Se vi interessa approfittare di un’opportunità del genere, continuate a leggere!

La Provincia di Massa Carrara è una delle province della Regione Toscana, che conta quasi 199.300 abitanti. Rappresenta il territorio più settentrionale della regione, confinante con il Mar Ligure . La Provincia di Massa Carrara venne istituita nel 1859, in previsione dell’annessione al Regno di Sardegna dei ducati oltre l’Appennino; fino al 1871 veniva considerata un’area geografica e amministrativa dell’Emilia, a cui è storicamente molto legata. Prende il nome dalle due principali città, che si dividono il titolo di capoluogo; il territorio si distingue in due zone principali, ovvero la Riviera Apuana e la Lunigiana. Il presidente è Osvaldo Angeli, eletto nel 2003.

L’ultimo bando pubblicato dalla Provincia di Massa Carrara riguarda l’attivazione di tirocini formativi rivolti a disoccupati o inoccupati over 30, che non siano già percettori di altre indennità economiche derivanti da ammortizzatori sociali. I progetti formativi per ospitare i tirocinanti vanno presentati assieme ai soggetti ospitanti, per la presentazione di un progetto sull’attività pratica da proporre ai candidati.

Possono usufruire dei finanziamenti provinciali ed essere approvate come soggetti ospitanti dei tirocini formativi, le imprese private che appartengono alle seguenti categorie:

  • Imprese cooperative, regolarmente iscritte nel registro delle imprese della camera di commercio;
  • Organizzazioni sindacali e associazioni datoriali;
  • Studi professionali il cui titolare sia iscritto all’Albo di competenza;
  • Associazioni regolarmente iscritte al Registro regionale del volontariato;
  • Onlus regolarmente iscritte all’anagrafe unica dell’agenzia delle entrate;
  • Cooperative iscritte all’apposito Albo regionale.
  • Sono esclusi i soggetti pubblici.

Per quanto riguarda invece i candidati allo svolgimento dei tirocini formativi, devono presentare le seguenti caratteristiche:

  • Età superiore a 30 anni;
  • Inoccupato o disoccupato, con anzianità di iscrizione al Centro per l’Impiego di Massa-Carrara, di almeno 3 mesi;
  • Privo di indennità economica derivante da ammortizzatori sociali.

Scaricate il bando e gli allegati, che dovranno essere presentati assieme al progetto di tirocinio entro il 31 marzo 2014. I candidati possono presentare al Centro per l’Impiego provinciale la propria candidatura in base ai progetti in collaborazione con i soggetti ospitanti.

Annunci Correlati

Menu