Regione Umbria: Concorso per 103 Infermieri a tempo indeterminato

Manca ormai poco alla fine di quest’anno e, dandovi la notizia di oggi, possiamo già accennare ad un dato che chi ci segue fedelmente potrà confermare: il 2011 e il 2012 sono stati gli anni d’oro delle professioni sanitarie.

Sono stati davvero tanti i bandi di concorso provenienti dalla sanità pubblica di cui vi abbiamo messo al corrente. Ancora un altro, proveniente questa volta dall’Umbria, che sarà attivo fino al 27 Dicembre 2012. Chissà che con l’anno nuovo non vi ritroviate con più responsabilità, ma meno preoccupazioni di natura economica! E per la serie “le notizie viaggiano sempre in coppia”, brutte o belle che siano, quelle di oggi sono proprio due: la prima riguarda la riapertura dei termini di scadenza di un bando di concorso dello scorso anno per 63 Infermieri a tempo indeterminato presso l’Azienda Ospedaliera di Perugia, e la seconda l’opportunità per altri 40 Infermieri destinati all’ASL N.2 dell’Umbria.

L’Azienda Ospedaliera di Perugia si divide in 3 aree: quella sanitaria, quella scientifica, e quella di formazione al personale. Comprende inoltre la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia. Presso la sua Area scientifica ospita i Centri di Riferimento Regionali per vari reparti clinici. L’AUSL N.2 dell’Umbria, invece, una delle 4 Aziende Sanitarie Locali della regione, ha la sede a Perugia e comprende, su un territorio di 24 comuni, 4 Distretti: del Perugino, dell’Assisano, della Media Valle del Tevere e del Lago Trasimeno. Gestisce, inoltre, 5 strutture ospedaliere, 2 ospedali di comunità, 2 residenze sanitarie assistenziali.

 

Il concorso, per titoli ed esami, selezionerà in totale 103 Collaboratori Professionali Sanitari Infermieri Cat.D. a tempo indeterminato: 63 da destinare all’Azienda Ospedaliera di Perugia e 40 all’AUSL N.2 dell’Umbria.

Ricordiamo che il concorso per 63 Infermieri è quello pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 60 del 29.7.2011 con scadenza 29.08.2011: i termini di scadenza del bando sono stati prorogati fino al 27 Dicembre 2012. Le domande dei candidati che avevano già inviato tutta la documentazione utile lo scorso anno saranno considerate ancora valide; tuttavia questi, se lo desiderano, possono inviare una nuova documentazione aggiornata.

Per partecipare alla selezione dei 103 Infermieri occorre:

  • La Laurea in Infermieristica o il Diploma Universitario di Infermiere;
  • l’Iscrizione all’Albo Professionale degli Infermieri.

 

Il 30% dei posti è riservato al personale volontario in congedo delle Forze Armate (da ripartire tra le due Aziende in misura proporzionale ai rispettivi posti vacanti. Inoltre, la selezione applicherà anche le seguenti riserve:

  • presso l’Azienda Ospedaliera di Perugia: n. 12 posti riservati al personale dipendente a tempo indeterminato;
  • presso l’Azienda USL N.2 dell’Umbria: n. 8 posti riservati al personale dipendente a tempo indeterminato, e n. 12 posti riservati agli appartenenti alle categorie protette.

 

Le domande, redatte in carta semplice secondo il modello che troverete nel bando, datate e firmate, dovranno essere spedite, insieme a tutta la documentazione utile (che pure è specificata nel bando), al seguente indirizzo: COMMISSARIO STRAORDINARIO DELL’AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA, Villa Capitini- Via Martiri 28 marzo, 35- 06129 Perugia.

Annunci Correlati

Menu