Università Bicocca: Concorso per 18 Professori

Università Bicocca: Concorso per 18 ProfessoriDiventare un docente universitario è un percorso lungo e tormentato: è infatti necessario proseguire la carriera accademica dal dottorato di ricerca fino all’insegnamento, fino a conquistarsi un’ambita cattedra nel proprio settore di studi all’interno di un ateneo. Se avete sempre desiderato intraprendere questa carriera, i concorsi di oggi potrebbero fare al caso vostro: l’Università Bicocca di Milano ha pubblicato due bandi di concorso per 18 professori di seconda fascia.

 

L’Università Bicocca è il più recente ateneo pubblico di Milano. La sua costruzione cominciò negli anni ’80, per riconvertire alcune aree del tessuto industriale milanese e decongestionare l’ateneo pubblico di Milano. Bicocca, come Seconda Università degli Studi di Milano, è stata istituita ufficialmente nel 1998 ed è dotata di un secondo campus universitario nei pressi di Monza. Al suo interno sono attive le facoltà di economia, sociologia, medicina, psicologia, scienze della formazione, giurisprudenza, scienze statistiche, matematiche, fisiche e naturali. L’Università Bicocca ha ormai raggiunto oltre 30.000 studenti.

 

I bandi pubblicati dall’Università Bicocca si riferiscono al concorso per 18 professori di seconda fascia da inserire all’interno delle strutture dell’ateneo. Le posizioni riguardano numerosi dipartimenti, tra cui quello di Chirurgia, Scienze della Salute, Scienze Economico-Aziendali, Scienze Giuridiche e Statistica. Per partecipare al concorso è necessario rientrare in una delle seguenti categorie:

  • Aver conseguito l’abilitazione scientifica nazionale per il settore concorsuale e per le funzioni oggetto del concorso;
  • Aver conseguito l’idoneità per la fascia corrispondente ai sensi della legge 210/1998;
  • Professori già in servizio presso altri atenei nella fascia corrispondente del bando;
  • Studiosi stabilmente impegnati all’estero in attività di ricerca o di insegnamento a livello universitario;
  • Non aver prestato servizio nell’ultimo triennio, nè essere stati titolari di assegni di ricerca presso l’Università Bicocca di Milano;
  • Non avere un rapporto di parentela o affinità, fino al quarto grado compreso, con un professore del Dipartimento oggetto del concorso oppure con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

 

Il concorso per 18 professori prevede differenti requisiti a seconda del dipartimento e del settore di studi oggetto del bando. Viene richiesta la conoscenza della lingua inglese e la presentazione di un certo numero di pubblicazioni, relative alla materia di studio da trattare in fase di ricerca, che entreranno a far parte del materiale necessario per la valutazione. La commissione giudicatrice provvederà a valutare i curriculum, le pubblicazioni e le esperienze dei rispettivi candidati. Al termine della valutazione è prevista, nel caso in cui i candidati non siano mai stati professori di prima o seconda fascia in un ateneo italiano, una lezione in seduta pubblica su argomenti inerenti le aree tematiche del bando.

 

Scaricate i due bandi presenti nella pagina, relativi al concorso per 18 professori, per ottenere maggiori informazioni sui ruoli da ricoprire e sui dipartimenti oggetto del bando. Spedite tutta la documentazione, le certificazioni e le pubblicazioni tramite consegna diretta, posta elettronica certificata o raccomandata postale con ricevuta di ritorno, entro il prossimo 19 Maggio 2014.

Annunci Correlati

Menu