Università di Bologna, bando per la selezione di 15 amministrativi  con competenze contabili

I candidati potranno presentare la domanda di partecipazione fino 2 novembre 2022.

È indetto, presso l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, un concorso pubblico, per esami, a n. 15 posti di Cat. C, posizione economica 1, area amministrativa, con competenze contabili per le esigenze dell’Amministrazione generale e delle Strutture di questo Ateneo.

È indetto, presso l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, un concorso pubblico, per esami, a n. 15 posti di Cat. C, posizione economica 1, area amministrativa, con competenze contabili per le esigenze dell’Amministrazione generale e delle Strutture di questo Ateneo, di cui cinque riservati ai a volontari delle FFAA in ferma prefissata di 1 e 4 anni, in ferma breve triennale e ad Ufficiali di complemento in ferma biennale o in ferma prefissata.

La persona, nel rispetto dei livelli di responsabilità e autonomia previsti dal CCNL per la categoria di appartenenza, svolgerà le seguenti attività:

  • gestione contabile di tutte le fasi del ciclo attivo e passivo;
  • procedure di acquisto sotto soglia comunitaria;
  • gestione degli inventari;
  • gestione amministrativo – contabile dei rapporti di collaborazione con personale esterno quali assegni di ricerca, borse di studio, contratti di collaborazione coordinata e continuativa, prestazioni occasionali, incarichi a titolari di Partita IVA;
  • predisposizione di atti e documenti relativi a procedimenti e processi amministrativi di Ateneo (ad esempio verbali, provvedimenti, comunicazioni, note descrittive);
  • raccolta ed elaborazione dati e informazioni anche mediante l’utilizzo di applicativi e data base informatici, e predisposizione di report connessi;
  • rapporti con utenza interna/esterna nell’ambito dei servizi erogati dall’Ateneo.

Competenze richieste

La figura richiesta dovrà avere le seguenti conoscenze tecnico professionali:

  • conoscenze di contabilità applicata all’ambito universitario (elementi di contabilità economico patrimoniale);
  • elementi di diritto amministrativo, con riguardo alla disciplina del procedimento amministrativo, dei provvedimenti amministrativi e dell’accesso agli atti (L. 241/90 e s.m.i);
  • elementi relativi alla disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i);
  • conoscenze in materia di Legislazione universitaria, Statuto di Ateneo, Regolamento di Amministrazione, Finanza e Contabilità, e Regolamento di organizzazione e del sistema dei servizi TA nell’Ateneo multicampus;
  • buona conoscenza della lingua inglese, da esercitare che in forma orale;
  • capacità di utilizzo degli applicativi informatici di uso più comune (Word, Excel), della posta
  • elettronica e di Internet, degli strumenti di comunicazione a distanza (ad esempio Microsoft Teams, Zoom, Skype), oltre a conoscenze e competenze digitali di base.

La sede di servizio per la quale il presente bando viene indetto è Bologna.

Requisiti di ammissione

Possono partecipare alla selezione coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea o loro familiari non aventi la cittadinanza;
  • essere in possesso del diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale.
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • di non aver mai riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali in corso;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo.

Come presentare la domanda di partecipazione

La domanda di ammissione alla selezione pubblica, nonché i relativi allegati, devono essere presentati esclusivamente online, utilizzando la piattaforma Pica (Piattaforma Integrata Concorsi Atenei), disponibile alla pagina https://pica.cineca.it/unibo/tipologia/pta entro il termine perentorio di trenta giorni che decorre dal giorno successivo a quello di pubblicazione del bando di concorso sul Portale di Ateneo, ovvero entro le ore 13.00 (ora italiana) del giorno 2 novembre 2022.

Per l’invio telematico della documentazione dovrà essere utilizzato esclusivamente il formato PDF. Ogni singolo file non potrà superare la dimensione di 30 MB.

Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui