Università di Firenze, concorso pubblico per la copertura di 15 posti come amministrativi

I candidati potranno inoltrare le domande entro il 10 novembre 2022

L’Università di Firenze ha indetto un concorso pubblico, per esami, per il reclutamento di 15 unità di personale di categoria C, posizione economica C1, dell’area amministrativa, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e pieno, per le esigenze delle Aree e delle Strutture di Ateneo.

L’Università di Firenze ha pubblicato un bando per la selezione di 15 unità da inserire all’interno delle aree amministrative e nelle strutture di Ateneo. Le risorse ricopriranno il ruolo di amministrativi e verranno inquadrate con una posizione economica di tipo C1.

Requisiti per accedere al concorso

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza comunitaria. Saranno ammessi a partecipare anche:
    • i familiari di cittadini comunitari non aventi la cittadinanza di uno stato membro dell’U.E. che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
    • i titolari dello status di rifugiato o di persona altrimenti bisognosa di protezione internazionale, ovvero dello status di protezione sussidiaria ai sensi del D. Lgs n. 251/2007;
    • i familiari non comunitari del titolare dello status di protezione sussidiaria presenti sul territorio nazionale che individualmente non hanno diritto a tale status, ai sensi dell’art. 22 commi 2 e 3 del D.Lgs n. 251/2007;
    • i cittadini non comunitari in possesso di uno dei titoli di soggiorno previsti dalla vigente disciplina in materia di immigrazione che consenta la stipulazione del contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso la pubblica Amministrazione;
  • godimento dei diritti politici;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • età non inferiore agli anni diciotto;
  • posizione regolare in relazione agli obblighi di leva per i nati fino all’anno 1985;
  • non essere stato destituito, dispensato da precedente impiego presso una pubblica Amministrazione;
  • di non aver riportato condanne penali in Italia o all’estero e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;
  • di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali pendenti.

Profilo richiesto

I candidati dovranno possedere le conoscenze tecniche essenziali per inserirsi proficuamente nei principali processi dell’Amministrazione universitaria e delle Strutture dell’Ateneo, tra le quali: elementi di legislazione universitaria, elementi di diritto amministrativo, elementi di contabilità economico-patrimoniale. È inoltre necessaria una buona capacità di comprensione e di espressione nella lingua inglese nonché la conoscenza del pacchetto MS Office.

Sono altresì richieste competenze trasversali quali, in particolare, l’attitudine al lavoro di gruppo e alla cooperazione, la capacità di comunicazione e di interazione con gli utenti con un forte orientamento verso gli stessi, la capacità di identificare e comprendere i bisogni degli utenti interni e/o esterni, e la volontà di soddisfarli, l’attitudine alla flessibilità e la disponibilità al cambiamento, in particolare verso la transizione al digitale.

Come presentare la domanda di partecipazione

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata, a pena di esclusione, tramite l’applicativo informatico disponibile all’indirizzo web https://sol.unifi.it/pao/ seguendo le istruzioni.

Il candidato, una volta collegato al predetto indirizzo web, potrà accedere all’applicativo previa autenticazione, che deve avvenire necessariamente tramite login con Identità Digitale SPID oppure CIE.

La procedura di compilazione e invio telematico della domanda dovrà essere completata entro le ore 13:00 del giorno 10 novembre 2022. Prima dell’invio definitivo della domanda e comunque entro la scadenza del termine di presentazione della stessa, il sistema consente al candidato il salvataggio in modalità “bozza” nonché la possibilità di apportare eventuali modifiche e integrazioni.

La domanda di partecipazione on-line deve includere obbligatoriamente copia di un documento d’identità in corso di validità e l’attestazione del versamento, non rimborsabile, di € 20,00 quale contributo alle spese di organizzazione della selezione. Il versamento dovrà essere effettuato tramite il portale IRIS PagoPA della Regione Toscana, collegandosi al link https://iris.rete.toscana.it/public/elencoEnti.jsf?m=4 e indicando come causale “concorso 15 C amministrativi”.

Scarica il bando completo

Annunci di lavoro

Banner newsletter_ (900 × 600 px)
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui