Università di Palermo: 222 borse di collaborazione per studenti

Nonostante l’università e i corsi dai seguire hai tanto tempo libero che vorresti dedicare ad altre attività? Perché non lavorare proprio dentro l’università? L’Università di Palermo ha indetto un concorso per l’assegnazione di 222 borse di collaborazione a tempo parziale rivolte agli studenti dell’ateneo.

Le borse di collaborazione a tempo parziale sono dei mini-contratti che prevedono 150 ore di lavoro e permettono agli studenti universitari di guadagnare un po’ di soldi svolgendo attività di supporto all’interno della struttura universitaria. In particolare gli studenti andranno a lavorare all’interno delle Biblioteche, nelle segreterie studenti, negli uffici che svolgono attività a supporto degli studenti, all’interno dei singoli Dipartimenti, negli uffici dell’Amministrazione centrale e del Centro Orientamento e Tutorato. Il compenso previsto per l’attività è di 9 euro per ora di lavoro, che saranno consegnati solo al termine dell’incarico.

 

I requisiti necessari per partecipare al concorso sono:

  • iscrizione al secondo anno
  • non essere oltre il primo anno fuori corso
  • essere entro la terza fascia economica di reddito
  • aver acquisito almeno 30 CFU se iscritti al 2° anno, 60 CFU se al 3° anno, 90 CFU se iscritti al 1° fuori corso di una laurea triennale;
  • aver acquisito almeno 30 CFU se iscritti al 2° anno, 60 CFU se al 1° fuori corso di una laurea magistrale;
  • almeno 30 CFU se iscritti al 2° anno, 60 CFU se al 3° anno, 90 CFU se al 4° anno, 120 CFU se al 5° anno, 150 se al 6° anno e/o al 1° fuori corso di una laurea Magistrale a ciclo unico

 

Per partecipare al concorso, è necessario presentare la domanda all’Ufficio Protocollo dell’università entro il 19 Marzo. Per maggiori informazioni, consultare il bando sul sito dell’Università di Palermo.

Annunci Correlati

Menu