Concorso operatori vigili del fuoco 2024: tutto sui bandi CPI

Scopri come candidarti e diventare un operatore dei Vigili del Fuoco nel 2024.

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ha di recente lanciato un nuovo bando di concorso per l’assunzione di 212 figure, quali operatori e assistenti. Le assunzioni si effettuano attraverso selezioni tra gli iscritti nelle liste dei Centri per l’Impiego (CPI).

I candidati partecipano a una specifica procedura chiamata avviamento a selezione, adottata per assunzioni a tempo determinato o indeterminato nella Pubblica Amministrazione (PA). Per partecipare, è necessario possedere il titolo di studio equivalente alla scuola dell’obbligo o licenza media. Di seguito vediamo i tutti i bandi CPI ancora aperti e illustriamo come candidarsi.

Avviamento alla selezione

Come definito nell’art. 16 della Legge 56/87, gli enti pubblici possono procedere all’assunzione di personale per ruoli che non richiedono titoli di studio superiori alla licenza media, selezionando i candidati iscritti nelle liste di collocamento.

Questo processo riguarda in particolare le selezioni pubbliche rivolte a chi possiede solo la licenza media, escludendo quindi i titolari di diploma di maturità o laurea.

Per partecipare, i candidati devono seguire alcuni passaggi fondamentali:

  • leggere attentamente il bando generale (pdf) che descrive il processo di selezione;
  • consultare il bando specifico del proprio Centro per l’Impiego regionale, reperibile online;
  • iscrizione al Centro per l’Impiego (CPI), se non già iscritti;
  • presentare la propria domanda seguendo le istruzioni fornite nel bando;
  • superare una selezione iniziale, generalmente di natura basilare.

Al termine delle selezioni, viene formata una graduatoria. La procedura di assunzione inizia dal primo classificato per proseguire in ordine di classifica.

LEGGI ANCHE  Concorso Magistratura Tributaria 2024: 146 posti disponibili

Requisiti di partecipazioni ai bandi per operatore dei vigili del fuoco

Per partecipare al concorso per operatore dei Vigili del Fuoco 2024, si devono possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • età massima di 45 anni;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale;
  • titolo di studio dell’obbligo scolastico;
  • qualità morali e di condotta irreprensibili;
  • rispettare i requisiti generali per l’impiego nella pubblica amministrazione.

Non sono ammessi alla selezione coloro che siano stati:

  • destituiti da pubblici uffici;
  • espulsi dalle Forze Armate o dai corpi militarmente organizzati;
  • condannati definitivamente per delitto non colposo;
  • sottoposti a misura di prevenzione.

Questi requisiti dovranno essere posseduti entro la data di scadenza prevista per la presentazione delle domande dal bando di offerta, resa pubblica dai Centri per l’Impiego competenti.

Bandi CPI 2024 per operatori vigili del fuoco ancora aperti

Sono stati pubblicati dagli enti competenti Centri per l’Impiego (CPI) i bandi per la procedura di assunzione nel ruolo di operatore dei Vigili del Fuoco. Ogni bando presenta regolamenti e scadenze specifiche per la presentazione delle domande. Di seguito riportiamo i bandi ancora aperti.

Bando CPI Regione Puglia 

Il bando della Regione Puglia (pdf) mira all’assunzione di 12 operatori del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ripartiti nei seguenti comandi:

  • 2 posti nella Direzione Regionale V.V.F. di Puglia (Bari);
  • 2 posti al Comando di Brindisi;
  • 2 posti al Comando di Foggia;
  • 4 posti al Comando di Lecce;
  • 2 posti al Comando di Taranto.

Le candidature dovranno essere inviate dal 19 al 23 febbraio 2024 tramite posta elettronica certificata. Seguono gli indirizzi PEC specifici per ciascun Comando:

  • Direzione Regionale di Bari: avviamentiaselezione.bari.arpal@pec.rupar.puglia.it;
  • Comando di Brindisi: cpi.brindisi@pec.rupar.puglia.it;
  • Comando di Foggia: cpi.foggia@pec.rupar.puglia.it
  • Comando di Lecce: coordinamento.lecce@pec.rupar.puglia.it;
  • Comando di Taranto: cpi.taranto@pec.rupar.puglia.it
LEGGI ANCHE  Concorso ARES Sardegna 2024: 107 posti per vari ruoli a tempo indeterminato

Bando CPI Regione Umbria

Nella Regione Umbria, i bandi prevedono l’assunzione di 6 operatori, così distribuiti:

  • 3 posti nella Direzione Regionale V.V.F. dell’Umbria a Perugia (bando, pdf);
  • 2 posti al Comando di Perugia (bando, pdf);
  • 1 posto al Comando di Terni (bando, pdf).

Le domande vanno presentate esclusivamente online attraverso la piattaforma dedicata. Pe l’accesso è necessario possedere lo SPID. Le scadenze sono diverse a seconda del Comando di interesse:

  • Comando di Perugia: dal 12.00 del 11 marzo al 12.00 del 15 marzo 2024;
  • Comando di Terni: dal 12.00 del 12 febbraio al 12.00 del 16 febbraio 2024;
  • Direzione Regionale: dal 12.00 del 26 febbraio al 12.00 del 1 marzo 2024.
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore