Attore

Come diventare attore e intraprendere una carriera seria, in tv così come in teatro? Qui troverete alcune indicazioni utili sul tipo di percorso da compiere per tentare questa difficile strada.

Chi è l’attore

L’attore è colui che, per professione, interpreta un personaggio in uno spettacolo teatrale, una fiction televisiva, un film. Per questo studia le caratteristiche del personaggio di cui deve indossare i cenci per entrare meglio nella parte.

Formazione attore

Come diventare attore? Possiamo dire che in realtà il percorso di formazione è estremamente vario. C’è chi arriva a recitare quasi per caso, senza aver mai frequentato una scuola di recitazione. Ma ovviamente molto spesso carriere iniziate per caso terminano molto velocemente. Un attore deve avere una forte preparazione di base alle spalle per poter recitare con professionalità, sperando in una lunga carriera lavorativa. Ecco perché la frequentazione di buone scuole di recitazione è sicuramente il passo principale da fare non solo per imparare le tecniche del mestiere ma anche per approfondire lo studio della storia del cinema, del teatro, della drammaturgia, delle lingue straniere. Una volta terminata la scuola, il consiglio è quello di preparare un book fotografico da allegare al curriculum e cominciare a proporsi alle agenzie di spettacolo alla ricerca di opportunità lavorative.

Quanto guadagna un attore?

Lavorare come attore apre strade diverse: si può infatti lavorare come libero professionista, collaboratore a progetto ma anche come dipendente a tempo determinato sui set cinematografici interni ed esterni, su set di fiction e film e così via. Lo stipendio varia a seconda del tipo di produzione anche se agli inizi, generalmente, non è mai alto.

Come diventare attore e intraprendere una carriera seria, in tv così come in teatro? Qui troverete alcune indicazioni utili sul tipo di percorso da compiere per tentare questa difficile strada.

Chi è l’attore

L’attore è colui che, per professione, interpreta un personaggio in uno spettacolo teatrale, una fiction televisiva, un film. Per questo studia le caratteristiche del personaggio di cui deve indossare i cenci per entrare meglio nella parte.

Formazione attore

Come diventare attore? Possiamo dire che in realtà il percorso di formazione è estremamente vario. C’è chi arriva a recitare quasi per caso, senza aver mai frequentato una scuola di recitazione. Ma ovviamente molto spesso carriere iniziate per caso terminano molto velocemente. Un attore deve avere una forte preparazione di base alle spalle per poter recitare con professionalità, sperando in una lunga carriera lavorativa. Ecco perché la frequentazione di buone scuole di recitazione è sicuramente il passo principale da fare non solo per imparare le tecniche del mestiere ma anche per approfondire lo studio della storia del cinema, del teatro, della drammaturgia, delle lingue straniere. Una volta terminata la scuola, il consiglio è quello di preparare un book fotografico da allegare al curriculum e cominciare a proporsi alle agenzie di spettacolo alla ricerca di opportunità lavorative.

Quanto guadagna un attore?

Lavorare come attore apre strade diverse: si può infatti lavorare come libero professionista, collaboratore a progetto ma anche come dipendente a tempo determinato sui set cinematografici interni ed esterni, su set di fiction e film e così via. Lo stipendio varia a seconda del tipo di produzione anche se agli inizi, generalmente, non è mai alto.

Menu