Modello

Come diventare modello e intraprendere un percorso serio in tv, nella fotografia o nella pubblicità? Qui troverete alcune indicazioni utili sul tipo di percorso da compiere per intraprendere questa carriera. E ricordate, il mondo della moda è enorme: vediamo insieme tutte le possibilità per lavorare come modello!

Chi è il modello

Il modello è una figura professionale che dà la propria immagine per la promozione di prodotti o servizi, a seconda del settore di attività. Principalmente, può essere un indossatore sulle passerelle, posare per servizi fotografici o recitare in spot alla TV.

Formazione modello

Come diventare modello? Possiamo dire che in realtà il percorso è estremamente vario. C’è chi ci arriva quasi per caso, altri attraverso l’invio di migliaia di curricula alle agenzie di moda e casting. Per prima cosa, bisogna avere requisiti che riguardano taglia e tipologia fisica anche se essere snelli, slanciati e carini a volte non basta: sono richiesti buon portamento, carisma e professionalità. Fondamentale per tutti è procurarsi preventivamente un book fotografico professionale ovvero un album con  le foto del modello ritratto in varie situazioni.

Quanto guadagna un modello?

Lavorare come modello apre strade diverse: si può infatti lavorare in diversi contesti. E’ opinione comune che nei primi anni non si guadagni molto, anche quelle che sono oggi celebrità lo hanno dichiarato. Per una sfilata si va dai circa 100-200 Euro per quella organizzata dal piccolo negozio ai 1000-1500 delle grandi aziende di moda. Le cifre salgono e si arriva alle centinaia di migliaia di euro per le campagne pubblicitare delle grandi case.

Come diventare modello e intraprendere un percorso serio in tv, nella fotografia o nella pubblicità? Qui troverete alcune indicazioni utili sul tipo di percorso da compiere per intraprendere questa carriera. E ricordate, il mondo della moda è enorme: vediamo insieme tutte le possibilità per lavorare come modello!

Chi è il modello

Il modello è una figura professionale che dà la propria immagine per la promozione di prodotti o servizi, a seconda del settore di attività. Principalmente, può essere un indossatore sulle passerelle, posare per servizi fotografici o recitare in spot alla TV.

Formazione modello

Come diventare modello? Possiamo dire che in realtà il percorso è estremamente vario. C’è chi ci arriva quasi per caso, altri attraverso l’invio di migliaia di curricula alle agenzie di moda e casting. Per prima cosa, bisogna avere requisiti che riguardano taglia e tipologia fisica anche se essere snelli, slanciati e carini a volte non basta: sono richiesti buon portamento, carisma e professionalità. Fondamentale per tutti è procurarsi preventivamente un book fotografico professionale ovvero un album con  le foto del modello ritratto in varie situazioni.

Quanto guadagna un modello?

Lavorare come modello apre strade diverse: si può infatti lavorare in diversi contesti. E’ opinione comune che nei primi anni non si guadagni molto, anche quelle che sono oggi celebrità lo hanno dichiarato. Per una sfilata si va dai circa 100-200 Euro per quella organizzata dal piccolo negozio ai 1000-1500 delle grandi aziende di moda. Le cifre salgono e si arriva alle centinaia di migliaia di euro per le campagne pubblicitare delle grandi case.

Menu