10 Borse di Mobilità per Giovani Disoccupati Perugia2019

Per chi ama la propria città, la propria casa, il proprio Paese, la propria famiglia, ritornare a casa dopo un lungo viaggio è un’emozione forte e bellissima almeno quanto il viaggio stesso.
perugia2019
Sì, perché l’esperienza del viaggio è di per sé arricchente sotto moltissimi punti di vista, più o meno tangibili, e ci consente di tornare a casa come persone nuove e migliori, e non finisce qui: stando lontani abbiamo modo di guardare indietro alle nostre “cose” da una diversa prospettiva e, facendo esperienza all’estero, abbiamo la possibilità di sperimentarci in cose nuove e dare un contributo maggiore una volta tornati. Questo è lo spirito con cui la Fondazione Perugia2019 ha attivato 10 borse di mobilità per tirocini all’estero rivolte a giovani disoccupati residenti o domiciliati in Umbria.

 

Le borse di mobilità promosse dalla Fondazione Perugia2019 sono co-finanziate dal Fondo Sociale Europeo (FSE) nell’ambito del Programma Operativo Regionale (POR) Umbria FSE “Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione” 2007-2013. L’obiettivo delle borse di mobilità è quello di favorire l’inserimento lavorativo di giovani laureati in ambito turistico e culturale.

 

Come? Tramite l’acquisizione di conoscenze e competenze per mezzo di una working experience all’estero, presso enti che si occupano della promozione e delle attività relative alla candidatura delle Capitali Europee della Cultura. Questo periodo di tirocinio, che potrà durare dai 3 ai 6 mesi, porterà un arricchimento in primis ai candidati, in seconda battuta anche alla città tessa, in quanto la loro esperienza potrà contribuire alle attività a supporto della candidatura della città di Perugia con i luoghi di Francesco d’Assisi e dell’Umbria a Capitale Europea della Cultura 2019.

 

Per poter concorrere per la borsa di mobilità, è necessario essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • essere residenti o domiciliati nella regione Umbria
  • essere disoccupati (ai sensi del D.Lgs 181/2000)
  • essere iscritti ad un Centro per l’Impiego della regione Umbria
  • essere in possesso del diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica o laurea magistrale
  • avere un’eccellente padronanza di una lingua straniera da verificare successivamente tramite prova

 

Per poter concorrere per l’assegnazione di una delle borse di mobilità, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione richiesta, entro e non oltre il 28 Febbraio 2014.

Annunci Correlati

Menu