Fabwoman: corso di formazione gratuito per un rilancio economico in rosa

L’empowerment femminile è una questione complessa che si sta sviluppando sempre di più in tempi recenti: l’inserimento delle donne nel contesto lavorativo è un percorso non privo di ostacoli ma necessario per raggiungere l’agognata condizione di parità di trattamento (e salariale) tra sessi.

In Veneto, in linea con gli obiettivi della DGR 526/2020, ha avanzato la proposta “Il Veneto delle donne” destinata alle aziende a cui vengono garantiti strumenti per l’implementazione dei percorsi professionali delle donne attraverso nuove strategie organizzative, un accrescimento delle competenze tecnico-specialistiche e soprattutto un’azione concreta per ridurre il gap di genere nello sviluppo delle progressioni di carriera. Tale proposta, in particolare, ha recentemente finanziato il progetto “Fabwoman per il rilancio economico” destinato a donne disoccupate o inattive e che si svolgerà a Treviso. Ecco i dettagli relativi a questo corso di formazione.

Fabwoman: che cos’è

Fabwoman è un corso gratuito di formazione volto a ripristinare il percorso professionale delle donne che attualmente versano in condizioni di disoccupazione o inattività, in particolare indirizzando la scelta verso il settore del digitale in virtù del suo crescente sviluppo.

Il progetto prevede, innanzitutto, la scelta tra due tipologie di percorso:

  • Verso l’impresa“, mirato ad offrire informazioni e strumenti per realizzare concretamente un’idea imprenditoriale a partire dalla bozza astratta
  • Verso il lavoro“, mirato a promuovere attività di coaching per la valorizzazione e valutazione delle competenze, interventi formativi per l’acquisizione di conoscenze in web developer, digital marketing e manifattura digitale ed infine tirocini propedeutici all’inserimento lavorativo

Entrambi i percorsi saranno affiancati ad una sessione di “elevator camp” volto a potenziare le competenze di public speaking attraverso metodologie esperienziali e di gestione/valorizzazione delle emozioni.

E’ inoltre previsto l’inserimento lavorativo in modalità smart-working, sussistente l’emergenza sanitaria Covid19, che può essere richiesto attraverso un “voucher di connessione” del valore massimo di 250 euro.

Come candidarsi

Per partecipare a Fabwoman occorre andare sul sito Formaset e scaricare la domanda, compilarla e inviarla via posta a Formaset Scarl, Via Torre Belfredo, 13, 30174 Venezia Mestre o via mail all’indirizzo [email protected]. Le candidate saranno poi sottoposte ad un colloquio attitudinale e motivazionale e quelle che verranno selezionate inizieranno le attività su appuntamento a partire dal 12 ottobre 2020 a Treviso.

Per maggiori informazioni consultare il sito  www.formaset.com o chiamare il numero 0415067130.

Annunci Correlati

Menu