“Giovani 2030”: un portale per orientarsi su formazione, lavoro e volontariato

Arriva “Giovani 2030”, il primo portale italiano interamente dedicato a formazione, lavoro e volontariato. Il progetto nasce da un’iniziativa della Ministra per le Politiche Giovanili, Fabiana Dadone. Ecco di cosa si tratta.

Progetto “Giovani 2030”: cos’è e a chi si rivolge

In arrivo un nuovo portale completamente dedicato al mondo della formazione, lavoro e volontariato. Stiamo parlando di “Giovani 2030”, un sito web pensato per orientare ragazzi e ragazze nelle proprie scelte formative e professionali. Si tratta in particolare di una “casa digitale”, in cui sarà possibile trovare iniziative nazionali e internazionali, così come guide per ottenere agevolazioni e incentivi.

“Con questo progetto – sottolinea la ministra Dadone – speriamo di coinvolgere quanti più giovani per costruire insieme il percorso di crescita di cui il nostro Paese ha fortemente bisogno. Il nostro obiettivo è quello di favorire lo scambio di esperienze, informazioni e idee grazie alla partecipazione a progetti e iniziative, già presenti nelle sezioni dedicate e messe a disposizione dalle istituzioni pubbliche, le università, gli enti del terzo settore e le associazioni”. Per entrare nella community di “Giovani 2030”, è sufficiente registrare il proprio profilo o accedere con le credenziali SPID.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti sul mondo della formazione sono invece disponibili a questa pagina.

Annunci Correlati

Menu