Master in giornalismo enogastromico, al via la prima edizione

Master in giornalismo enogastromico, al via la prima edizione organizzata dall’Università Telematica degli Studi IUL e dalla rivista internazionale di enogastronomia italiana So Wine So Food. Un’occasione importante, dunque, per mettere a punto competenze mirate in un settore, quello che riguarda il cibo e il buon bere, che in Italia e nel mondo continua a riscuotere molto successo.

Master in giornalismo enogastromico: mission

Il Master in giornalismo enogastromico intende formare esperti nell’ambito dell’editoria enogastronomica, fornendo esperienza pratica e conoscenze teoriche da spendere nel mercato del food & wine. Il corso si articola in una serie di lezioni on line sulla piattaforma IUL. A queste saranno poi affiancate lezioni in presenza, presso la sede di So Wine So Food a Roma, in Via Roccagiovine 245. Il master ha la durata di un anno, rilascia 60 CFU e si sviluppa in dieci moduli che hanno come obiettivo primario quello di fornire competenze specifiche in ambito enogastronomico.

Master in giornalismo enogastromico: tappe

Ecco elencate brevemente alcune tappe salienti di quello che può essere definito a tutti gli effetti un percorso: abilità specifiche di marketing, produzione alimentare, enologia, degustazione di prodotti gastronomici e vitivinicoli. E ancora, food design, criteri generali di valutazione degli ambiti enogastronomici. Infine un focus specifico in giornalismo con laboratori di scrittura.

Come iscriversi

Per iscriversi c’è tempo fino al prossimo 30 settembre. Le lezioni dovrebbero poi cominciare nel mese di ottobre. Per avere maggiori informazioni potete scrivere all’indirizzo mail [email protected] oppure telefonare al numero 06 9151050. Il corso è riconosciuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca.

Annunci Correlati

Menu