Progetto Teen III: 35 borse di studio per tirocini all’estero

I finanziamenti europei per la formazione continua stanno promuovendo numerosi progetti presso gli atenei italiani: grazie alle borse di studio del programma Leonardo da Vinci è possibile svolgere degli stage formativi all’estero e aumentare le proprie possibilità di ingresso nel mercato del lavoro internazionale.

Oggi è la volta dell’Università di Trento, che ha pubblicato un bando per 35 tirocini per neolaureati dalla durata di 24 settimane.

L’Università degli Studi di Trento è il principale ateneo cittadino; venne fondato nel 1962, pertanto ha da poco festeggiato i 50 anni di attività. Inizialmente era conosciuto come “Istituto Universitario Superiore di Scienze Sociali”, voluto da Bruno Kessler, e diventò la prima facoltà di sociologia in Italia: nel corso degli anni sono state istituite le facoltà di scienze, economia, lettere, giurisprudenza e ingegneria. Nel 1983 ottenne il riconoscimento di Università Statale, mentre nel 2004 è stata inaugurata la prima facoltà di scienze cognitive a livello italiano, nella sede distaccata di Rovereto. Per numero di studenti è la seconda università del Trentino.

 

Nell’ambito del programma Leonardo, l’Università di Trento ha bandito 35 borse di studio per tirocini formativi all’estero, dalla durata di 24 settimane ciascuno.  Gli stage cominceranno a gennaio 2013, al termine delle selezioni, presso gli enti del network progetto TEEN III situati nelle seguenti nazioni europee:

  • Austria
  • Belgio
  • Francia
  • Germania
  • Gran Bretagna
  • Irlanda
  • Spagna

Per partecipare al bando è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Neolaureati (laurea triennale, specialistica, ciclo unico, vecchio ordinamento, master o specializzazione) presso l’Università di Trento, di Bolzano, di Verona o della Basilicata;
  • Neolaureati presso altri atenei, purché residenti nella provincia di Bolzano, Trento o Verona oppure nella regione Basilicata;
  • Aver conseguito il titolo di studio da non più di 12 mesi;
  • Avere un’età inferiore ai 29 anni;
  • Non aver già usufruito di una borsa Leonardo da Vinci;
  • Non essere iscritti ad alcun corso universitario al momento della scadenza dei termini.

Il finanziamento previsto dal programma Leonardo e dall’Università di Trento prevede una borsa di mobilità al lordo degli oneri di legge, dai 3.500 ai 4.300 euro a seconda del Paese di destinazione. La borsa comprende la preparazione pedagogico-linguistica e la copertura assicurativa; l’80% dell’importo verrà versato in forma anticipata entro 45 giorni dall’inizio dello stage, mentre il restante 20% verrà versato alla fine, dietro presentazione di una relazione sull’attività svolta.

 

Gli allegati presenti nella pagina devono essere compilati e inviati tramite procedura telematica entro il prossimo 18 Dicembre 2012. Alla domanda on-line i candidati devono allegare il curriculum in formato Europass, una lettera motivazionale e l’autocertificazione del titolo accademico.

Annunci Correlati

Menu