Opportunità di Stage con il programma di mobilità giovanile Destiny della Mistral Onlus.

La Mistral Onlus, con sede a Brescia, ha pubblicato di recente il nuovo bando relativo al progetto Destiny che consente ai giovani meritevoli di poter svolgere uno stage all’estero. Un’opportunità formativa unica che permette a chi vi partecipa di aggiungere una nota importante al proprio Cv ma anche di crescere personalmente.

La Onlus Mistral è una cooperativa sociale che si occupa principalmente della mobilità giovanile, del turismo, della formazione e dell’orientamento. Opera sul territorio fornendo consulenza sui programmi comunitari oltre che progettare e gestire i servizi turistico sociali per i giovani. L’obiettivo della Onlus è quello di contribuire alla crescita culturale ed economica dei minori.

Il progetto Destiny consentirà a 98 giovani, appartenenti agli Istituti Secondari, oppure disoccupati con un’età massima pari a 35 anni, di effettuare uno stage trimestrale all’estero. L’ambito è quello del turismo sociale. Il progetto annovera un totale di 40 partner. Oltre a Mistral come ente di coordinamento. Il progetto si svolgerà durante l’arco di 18 mesi, gli stage saranno effettuati entro Gennaio 2012.

Di seguito i requisiti:

  • Essere neodiplomati o disoccupati in possesso del diploma;
  • Residenza in Italia;
  • Competenze nell’ambito del progetto;
  • Competenze linguistiche di base del Paese ospitante;
  • Non aver usufruito in precedenza di progetti analoghi.

Per candidarsi è necessario compilare il modulo di candidatura allegando il curriculum vitae formato europeo in inglese e in italiano. Inoltre bisognerà corredare la candidatura con una lettera di motivazione in inglese. I documenti potranno essere recapitati via mail, gli originali via posta tradizionale.

Lorenzo Orlando
Lorenzo Orlando
PM, Content Editor, eterno studente. Leggo, guardo film, ascolto musica e faccio sport. Certe notti faccio pure finta di lavorare.

Annunci di lavoro

Banner telegram CIL 400x300
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui