Sicurezza Marittima: 50 borse di studio formative a Napoli e Lecce

Una Laurea in una disciplina scientifica e la voglia di specializzarti in qualcosa di particolare, fuori dal comune. Hai presente quelle professioni affascinanti che non vengono mai in mente a nessuno perchè sono così specifiche che solo chi le svolge può spiegarle a parole? Ecco, tu ti vedi bene come esperto in uno di quei campi che incuriosisce la gente. Cosa ne diresti di studiare l’oceanografia?

Da che mondo è mondo l’oceano affascina l’uomo: le sue profondità oscure, un tempo insondabili, sono entrate nella cultura e nell’immaginario collettivo (ricordiamo il celebre romanzo Moby Dick- Alla ricerca della balena bianca). Per te però l’oceano non avrà più segreti: con il corso di formazione che ti presentiamo oggi acquisirai competenze scientifiche e metodologiche che serviranno per l’osservazione delle acque, la progettazione dei sistemi di sicurezza e la legislazione di norme anti-inquinamento. Vuoi fare un’ottima scelta? Scegli il corso post-laurea OTTIMA! C’è posto per 50 allievi, a ognuno dei quali verrà assegnata una borsa di studio.

 

Il corso di formazione OTTIMA fa parte di TESSA, progetto di ricerca finanziato che si inserisce nel Programma PON Ricerca & Competitività 2007-2013 destinato alle regioni del Mezzogiorno d’Italia. I finanziamenti in questione sono destinati allo sviluppo dell’oceanografia operativa, scienza marina che ha il fine di monitorare l’ecosistema di oceani e mari, evitando i danni derivanti dall’inquinamento e tutti i rischi di incidenti durante le attività marittime. Sono previste 50 borse di studio per i laureati che intendono seguire uno dei 2 corsi tra: Oceanografia operativa e sicurezza e Tecnologie informatiche per la sicurezza marittima. Per ogni corso si selezioneranno 25 allievi.

 

Finora è stato pubblicato il bando per partecipare al primo corso (che si terrà a Lecce), mentre il bando per il secondo (a Napoli), a breve sarà disponibile.

I corsi, che inizieranno a gennaio 2013 e dureranno 12 mesi, saranno così strutturati: lezioni teoriche: da gennaio a giugno (360 ore di lezioni frontali); stage pratico: da giugno a novembre (supporto in attività di ricerca e relazione finale) e workshop finale: a dicembre (4 giornate al termine delle quali si riceverà l’attestato).

Possono presentare domanda di partecipazione al corso tutti i laureati ( Laurea Specialistica o Magistrale) nelle seguenti discipline: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Ingegneria, Scienze Ambientali, Informatica. Altro requisito necessario è la conoscenza della lingua inglese.

Sullo stesso sito sarà presto disponibile anche il Bando per il Corso2-Napoli. Qui, una volta registrati, potrete compilare la domanda di partecipazione.

Annunci Correlati

Menu