Tirocini all’estero con il progetto Euroskills for Piedmont

Tirocini all'estero con il progetto Euroskills for PiedmontLavorare all’estero è sempre stato uno dei tuoi obiettivi, ma non sapevi come approcciarti ad un altro Paese? Grazie al progetto Euroskills for Piedmont tutto questo è possibile.

 

 

Il Progetto Euroskills for Piedmont nasce infatti dal Fondo Sociale Europeo e dalla regione Piemonte ed è volto a offrire ben 32 borse di mobilità per giovani disoccupati o inoccupati. Si tratta dunque di una chance in più per il futuro inserimento nel mondo del lavoro: grazie al tirocinio offerto da Euroskills i giovani potranno infatti diventare più competitivi dal punto di vista professionale e aumentare le proprie conoscenze linguistiche.

 

 

Gli ambiti in cui si può attuare il tirocinio sono molteplici: si va dall’ambito culturale a quello architettonico passando per il settore del marketing e informatico. Se dunque avete volete mettervi in gioco e partire alla volta di un Paese estero allora leggete il bando di partecipazione qui di seguito riportato. Si ricorda che la scadenza è prevista per il 7 novembre 2014.

 

 

IL PROGETTO:
Il progetto Euroskills for Piedmont è volto ad offrire 14 settimane in Europa per un’esperienza formativa e professionale rivolta ai giovani residenti in Piemonte. Come obiettivi il progetto Euroskills è volto a rafforzare le competenze professionali e ad incrementare quelle linguistiche. I partecipanti avranno l’opportunità di sperimentare o approfondire la professione prescelta con numerosi vantaggi come il miglioramento delle proprie capacità tecniche e l’acquisto di nuove abilità anche attraverso strumenti e metodi innovativi non presenti in Italia.

 

OFFERTA:
Il tirocinio proposto da Euroskills presenta la seguente offerta: 3 settimane di formazione linguistica presso scuole accreditate nel paese prescelto; 1 settimane di tirocinio formativo non retribuito presso aziende o istituzioni di ciascun paese ospitante; Viaggio A/R in classe economica o compagnie low-cost. Inoltre ai candidati verranno offerte la copertura assicurativa per infortuni sul lavoro, la sistemazione alloggiativa in camera doppia presso alloggi condivisi e un contributo per le spese di vitto e trasporto locali. Infine verrà offerto loro un servizio di tutoring in Italia e nel paese ospitante.

 

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE:
I candidati al progetto Euroskills devono avere un’età compresa tra i 18 anni e i 35 anni, e la residenza nella Regione Piemonte (non è sufficiente il domicilio) e la conoscenza della lingua del paese ospitante (almeno a livello B1) che verrà verificata in fase di selezione. La condizione lavorativa: essere disoccupati o inoccupati fino al termine del progetto (reddito annuale lordo inferiore a € 8.000,00 se prodotto da lavoro dipendente e assimilato; reddito annuale lordo inferiore a € 4.800,00 se prodotto da lavoro autonomo) e inoltre deve avere un Diploma di scuola media superiore o una laurea e non deve essere iscritto a nessun corso di laurea o master o percorso di formazione.

 

DOCUMENTI:
Per la partecipazione al concorso i candidati devono allegare fototessera-formato jpeg, lettera motivazionale, cv europass e cv europass nella lingua del paese ospitante. Si ricorda che all`atto del colloquio dovrà obbligatoriamente essere prodotta autocertificazione comprovante lo stato di disoccupazione, la residenza, la non iscrizione a corsi di laurea, master o percorsi di formazione e la non partecipare ad altre iniziative finanziate dal Fondo Sociale Europeo, corredata da fotocopia del documento di identità in corso di validità.

Annunci Correlati

Menu