Tirocini al Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea: info utili

Importanti tirocini al Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea, tutti rivolti a laureati. Si tratta di stage organizzati in settori scientifici che consentiranno ai partecipanti di acquisire nuove strumenti da utilizzare poi in campo professionale. Un’opportunità di rilievo, quindi, per coloro che vorranno investire il loro tempo nella formazione. Di seguito, ecco maggiori informazioni sui tirocini organizzati presso il JRC.

Tirocini al Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea: cosa sapere

Il JRC ha un’importante funzione di consulente scientifico indipendente a sostegno della politica dell’UE. Per questo motivo seleziona ricercatori e scienziati da impiegare in diversi settori: agricoltura, ambiente e sicurezza alimentare, per esempio. Ma anche sicurezza nucleare, crescita e innovazione. Insomma gli ambiti sono tanti, ecco perché si ricercano anche persone che abbiano le più disparate conoscenze da impiegare in un ambito piuttosto che in un altro.

Info sui tirocini e requisiti

I tirocini saranno organizzati soprattutto nelle sedi di Belgio, Germania e Paesi Bassi e quest’anno saranno o appunto rivolti ai laureati in settori scientifici. I tirocini saranno tutti retribuiti e dureranno dai 3 ai 5 mesi, a partire dal prossimo 1° marzo 2022 (in questa sessione dureranno 5 mesi).

I requisiti utili per poter prendere parte ai tirocini sono:

  • laurea, conseguita da non più di 5 anni e di durata almeno triennale (180 crediti);
  • ottima conoscenza dell’inglese e di almeno un’altra lingua comunitaria

Come candidarsi per uno dei tirocini JRC

Gli interessati potranno inviare la candidatura direttamente dal sito ufficiale dell’ente, nella pagina dedicata alle opportunità di formazione. Il sito è completamente in inglese perché la conoscenza di questa lingua è considerata requisito fondamentale per poter partecipare alle iscrizioni. Per candidarsi c’è tempo fino massimo al 13 settembre 2021 quindi affrettatevi per non perdere questa importante opportunità. Di seguito ecco il bando ufficiale da consultare per avere maggiori informazioni.

Annunci Correlati

Menu