Inserimento Lavorativo per over 50 a Pordenone

welfare to workQuando si è giovani si può sognare un po’ di tutto: si possono immaginare decine di vite diverse e centinaia di scelte e futuri possibili all’interno delle stesse vite. Non è detto che tutti i sogni verranno realizzati, anzi è più probabile il contrario, ma il solo poter immaginare e costruire il futuro per chi è giovane è un’arma in più nonché un notevole punto di forza.

E’ più difficile costruire castelli in aria o avere tante speranze quando invece si accumulano gli anni, e con essi esperienze belle e brutte: se si “cade” a 20 anni ci si rialza come se non fosse mai successo, a 50 si ha invece bisogno di una piccola spinta per ripartire. Per questo la Provincia di Pordenone, nell’ambito del programma regionale Welfare to Work, ha deciso di erogare 23 sostegni al reddito e di pubblicare un avviso per le aziende per manifestare interesse per l’attivazione di percorsi di reinserimento lavorativo all’interno delle stesse.

La Regione Friuli Venezia Giulia ha aderito a Welfare to Work, azione di sistema per le politiche di reimpiego approvata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali: la Provincia di Pordenone, nell’ambito dell’azione Welfare to Work, promuove sul territorio interventi di accompagnamento al lavoro e di sostegno al reddito per soggetti disoccupati che non percepiscono sussidi o indennità. Nel concreto, questi interventi prevedono l’assegnazione di 23 sostegni al reddito, del valore di 450 euro mensili, erogabili per 10 mesi al massimo. Accanto ai sostegni al reddito, l’azione prevede incentivi all’occupazione per mezzo di sovvenzioni alle aziende per stimolare l’inserimento lavorativo e l’attivazione di tirocini formativi della durata massima di 6 mesi: per questo ha pubblicato un avviso per le aziende per manifestare interesse al Welfare to Work.

Per beneficiare dei sostegni al reddito messi a concorso dalla Provincia di Pordenone, è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • avere un’età anagrafica pari o superiore a 50 anni
  • essere in stato di disoccupazione con anzianità superiore a 15 mesi
  • essere privi di qualsiasi attività lavorativa
  • essere domiciliati nella provincia di Pordenone
  • possedere un ISEE in corso di validità con indicatore non superiore a 15.000 Euro

 

Le manifestazioni di interesse da parte delle aziende, dovranno pervenire alla Provincia di Pordenone entro il 15 Dicembre 2014.

Annunci Correlati

Menu