Con il programma TFO 3200 tirocini disponibili in tutta la Sardegna

Il tirocinio formativo come chiave d’accesso al mondo del lavoro. Questa è l’idea alla base del progetto di Sardegna Tirocini, un’Agenzia per il Lavoro, che offre la possibilità di scegliere tra ben 3200 tirocini retribuiti e assicurati tramite voucher da svolgere su tutto il territorio regionale.

La Regione Autonoma Sardegna ha stanziato ben 10 milioni di euro per finanziare i voucher che verranno ripartiti tra le diverse città della Sardegna, destinati a soggetti disoccupati od inoccupati per aiutarli nell’acquisizione di nuove competenze spendibili nel mondo del lavoro. Sardegna Tirocini ritiene fondamentale, al di là dell’esperienza professionalizzante e dell’acquisizione di conoscenze e capacità strettamente tecniche, il valore dell’esperienza lavorativo in sé: imparare a gestire il carico di responsabilità, avere rispetto delle regole e crescere in affidabilità sono infatti tra i primi guadagni che si ricevono una volta entrati nel mondo del lavoro.

 

I tirocini offerti dall’Agenzia avranno la durata massima di 6 mesi, per 32 ore di lavoro settimanali. Sebbene il tirocinio non preveda alcuna retribuzione, non essendo un incarico lavorativo a tutti gli effetti, l’Agenzia Regionale eroga ai soggetti che aderiranno al programma un voucher mensile di 500 euro lordi.
Il soggetto ideale presenta le seguenti caratteristiche: è disoccupato o inoccupato, residente e domiciliato in Sardegna,  età minima di 26 anni, elevata a 30 per coloro che siano in possesso di un diploma di laurea di qualsiasi livello. . Inoltre non ha mai percepito ammortizzatori sociali, né ha mai avuto legami con l’azienda che offre il tirocinio, né è mai stato beneficiario di un voucher.

La convenzione e il progetto di tirocinio, validato sia dal tirocinante che dal legale rappresentante del soggetto ospitante, potranno essere compilati e inviati on line, sul portale www.sardegnatirocini.it, a partire dalle ore 10 del 1° ottobre 2011

Annunci Correlati

Menu