I 10 Migliori Consigli per Scrivere un Curriculum Vincente

Ottenere un nuovo lavoro può essere un processo lungo e ci sono molte fasi che sono tutte importanti e hanno bisogno di un’attenta considerazione. Scrivere un curriculum efficace è il primo passo ed è fondamentale farlo bene per assicurarsi un colloquio.

Scrivere un curriculum è un campo minato, i selezionatori li giudicano in una manciata di secondi e sono veloci a buttarli nel cestino della carta straccia. Ci sono molte trappole in cui le persone cadono.

Come scrivere un curriculum: per fortuna, queste insidie possono essere facilmente evitate e ci sono alcuni consigli e suggerimenti per il curriculum che ti aiuteranno a metterti davanti alla concorrenza.

Usare un modello attraente che si adatti a te

C’è un’abbondanza di diversi tipi di curriculum e può essere difficile scegliere. La prima impressione che dà il tuo curriculum è incredibilmente importante, quindi è meglio scegliere un design attraente e semplice. È meglio essere conservativi e di buon gusto piuttosto che optare per colori contrastanti o immagini stravaganti.

Anche l’ordine delle informazioni è importante, si può scegliere un curriculum cronologico, inverso-cronologico o mirato. Scegli quello che evidenzia i tuoi punti di forza. Un creatore di curriculum online è un modo semplice e veloce per raggiungere questo obiettivo.

Includi tutti i tuoi dati di contatto

Questo può sembrare ovvio, ma dai al datore di lavoro diversi modi per contattarti. Non è sempre possibile rispondere al telefono e persone diverse preferiscono diversi metodi di comunicazione.

Assicurati di scrivere il tuo nome completo, l’indirizzo, il numero di telefono, l’indirizzo e-mail e un link al tuo profilo LinkedIn o al tuo sito web professionale, se li hai.

Personalizza il tuo curriculum

Questo è uno dei consigli più importanti per scrivere un curriculum. Se presenti lo stesso curriculum per ogni domanda ti metti in una posizione di svantaggio.

Il curriculum perfetto non esiste. Ogni ruolo richiede un insieme unico di competenze, normalmente una combinazione di “hard skills” (abilità tecniche, imparabili) e “soft skills” (abilità o caratteristiche personali).

Consigli per il curriculum: Devi mostrare ad ogni datore di lavoro perché sei la misura perfetta per il posto vacante che stanno occupando, adatta il tuo curriculum alle esigenze del lavoro. Questo può essere più difficile se sei uno studente, ci sono consigli di curriculum più specifici per gli studenti universitari.

Scegli un carattere di base

Usa un carattere semplice e facile da leggere. I migliori caratteri per un curriculum sono quelli di base come Times New Roman e Arial. I font più audaci possono apparire inappropriati, poco professionali e a volte persino infantili. La leggibilità è la preoccupazione principale.

Includi i risultati

Piuttosto che scrivere semplicemente le descrizioni del lavoro, concentrati anche su ciò che hai ottenuto nei tuoi lavori passati. Raggiungere gli obiettivi, risolvere i problemi, completare i progetti e ottenere riconoscimenti sono tutti elementi attraenti per i potenziali datori di lavoro. Ciò è particolarmente vero nei settori tecnici.

Includere parole chiave dalla descrizione del lavoro

Scrivi una lista delle parole chiave nella descrizione del lavoro e lavorale nel tuo curriculum. Facendo questo semplice esercizio si aumentano le possibilità di catturare l’attenzione del selezionatore e si aumentano le possibilità di ottenere un colloquio. Non scrivere semplicemente le parole chiave, pensa alle volte in cui hai dimostrato le abilità richieste.

Presenza online

Molti datori di lavoro guarderanno se hai una presenza online. Questo può essere solo un profilo LinkedIn o può essere un sito web professionale, qualunque cosa sia, assicurati che sia qualcosa che vorresti che un potenziale datore di lavoro vedesse. Può essere vantaggioso avere almeno una minima presenza online in modo che il datore di lavoro possa vedere che esisti davvero.

Less is more: sii conciso

Consigli per la scrittura del curriculum: Evitare di scrivere lunghe descrizioni di lavoro. I selezionatori scansionano i curriculum in una manciata di secondi per vedere se i candidati soddisfano i criteri chiave, non vogliono leggere lunghi paragrafi. Cosa non includere nel curriculum è importante quanto ciò che si include. Devi evidenziare i tuoi punti di forza, non lasciare che i tuoi punti di forza si perdano in paragrafi lunghi e pieni di parole.

Seguire le istruzioni del datore di lavoro

Leggi molto attentamente le istruzioni nella descrizione del lavoro e seguile. In caso contrario è improbabile che il tuo curriculum venga preso in considerazione. Assicurati che il tuo curriculum sia nel formato corretto, scrivi le informazioni corrette nella riga dell’oggetto, invialo usando il metodo corretto (che sia via email o attraverso LinkedIn ecc), includi una lettera di presentazione se richiesto, e assicurati di allegare effettivamente il tuo curriculum!

Sii onesto

Uno dei migliori suggerimenti curriculum. Non mentire sul tuo curriculum! Evidenzia ed enfatizza i tuoi punti di forza e adatta il tuo curriculum al lavoro, ma non inventare cose. I datori di lavoro ti faranno domande e controlleranno le informazioni sul tuo curriculum. Non metterti in una situazione imbarazzante!

Alcune risorse utili per riprendere la scrittura:

Annunci Correlati

Menu