Lavorare in Inghilterra: 10 Siti da provare assolutamente

Per la nostra generazione l’Inghilterra, soprattutto Londra, è un po’ come l’America per i nostri nonni e bisnonni: una sorta di “terra promessa” dove potersi reinventare e creare qualcosa mettendosi alla prova veramente lontani da casa.

Molti hanno più fegato e partono senza aver programmato nulla, ma c’è chi invece preferisce avere qualche certezza in più prima di salire sull’aereo ed è per questo che noi oggi vi portiamo all’attenzione tre siti web estremamente utili per cercare lavoro in Inghilterra.

I siti che vi segnaliamo oggi sono: totaljobs.com, di proprietà di Totaljobs Group ltd, InRetail e Retail Careers, che invece appartendono al gruppo The Appointment ltd.  E se siete davvero interessati a cercare lavoro oltre manica non potete perdervi la nostra guida su Come scrivere il Curriculum per il Regno Unito.

TotalJobs.com –> Vanta la bellezza di 99.427 annunci di lavoro provenienti da 5.758 aziende: numeri forti che sicuramente lo rendono uno dei siti più affidabili del settore nel Regno Unito. L’interfaccia è molto semplice e anche l’inglese utilizzato, ad eccezione di qualche parola in “slang”, è di facile comprensione anche per una persona che non ha una perfetta conoscenza della lingua. Il sito si propone nella presentazione di sfatare il mito dell’affidarsi ciecamente alla fortuna nell’impresa di trovare lavoro: i creatori del sito spiegano infatti che una buona riuscita nell’impresa di trovare un lavoro è tutta una questione di metodo, e forniscono all’utente numerosi consigli per “farcela”.

Una volta nel sito è possibile consultare il database degli annunci, ma è consigliato crearsi un proprio account inserendo il proprio Curriculum Vitae e tutte le informazioni che ritenete professionalmente rilevanti: infatti per i recruiter che usufruiscono del sito è importante avere più informazioni possibili su di voi prima di contattarvi per un eventuale colloquio.

www.inretail.co.uk
Ha un format e uno stile leggermente diverso: l’interfaccia del sito ha un taglio più professionale e non è di facilissima consultazione.  Come il nome può far facilmente intuire, il portale tratta principalmente il settore del retail e vanta inserzioni di lavoro da parte di aziende piuttosto importanti del panorama inglese, come GAP, Claire’s, Debenhams e Primark. A differenza di Totaljobs.com, non consiglia primariamente di registrarsi e creare un profilo, ma suggerisce di utilizzare subito il motore di ricerca. Il motore di ricerca permette di selezionare la posizione lavorativa a cui si è interessati, la “zona” (quartiere, città) in cui si vorrebbe lavorare, il tipo di contratto e di pagamento, se annuale o orario ad esempio, lo stipendio minimo e massimo e la data di pubblicazione. Inoltre, sempre dalla home page, se non si hanno le idee chiare e definite è possibile effettuare una tipologia di ricerca più “empirica”, basandosi cioè sui macro-settori indicati sotto la voce Job Categories andando pian piano a raffinare la ricerca. Anche su Retail Career è possibile iscriversi, caricando sul sito il proprio Curriculum Vitae e avendo la possibilità di ricevere via email tutti gli annunci più interessanti.

www.retailcareers.co.uk –> E’ molto simile al sito In Retail, sia per format che per concept, ma con alcune sostanziali differenze. Anche qui è possibile utilizzare un motore di ricerca quasi identico per avere accesso agli annunci di lavoro presenti sul sito, e anche le aziende che usufruiscono della piattaforma per promuovere le loro ricerche di personale sono più o meno le stesse: Mark&Spencer, Claire’s, Topshop. Sono però presenti alcun caratteristiche interessanti: una possibilità di ricerca veloce, ad esempio, che permette di scegliere tra quelli che sono i mestieri più cliccati e in una finestra in alto a destra campeggia anche una simpatica finestra con dentro il “Job of The Week“. I prodotti e i servizi di Retail Careers, rispetto ai due siti visti precedentemente, costituiscono un caso a sé: il sito offre infatti alle aziende la possibilità di pubblicare annunci di lavoro e di “preselezionare” i candidati in base ai requisiti, agli utenti invece viene data la possibilità di creare una propria pagine professionale con il proprio Curriculum Vitae e le proprie competenze da utilizzare come biglietto da visita con le aziende che sono alla ricerca di personale.

Dopo lunghe ricerche aggiorniamo la lista segnalando altri 7 utilissimi siti web per la ricerca di lavoro in Inghilterra:

  • Government Career Services –> www.nidirect.gov.uk/careers
  • JobbyDoo –> www.jobbydoo.co.uk/
  • Recruti.Net –> uk.recruit.net/
  • The independent –> ijobs.independent.co.uk/
  • Telegraph Jobs –> jobs.telegraph.co.uk/
  • Yell.com –> www.yell.com/
  • The Guardian Jobs –> jobs.theguardian.com/

E per concludere non puà mancare la nostra guida più ampia per la ricerca di lavoro in Inghilterra e in tutta Europa:

Lavoro All’Estero – 35 Siti da provare assolutamente

Con questi mezzi a portata di mano non vi sembrerà più un’impresa impossibile trovare il lavoro dei vostri sogni nella terra d’Albione, l’importante è armarsi di buona volontà e aprire la mente ad una nuova cultura.

Annunci Correlati

Menu