Assunzioni nei piccoli Comuni: 1026 posti di lavoro in arrivo

Approvato il DPCM che regola la ripartizione di 30 milioni di euro per le amministrazioni

1026 risorse suddivise in 760 aree amministrative di Comuni italiani che abbiano meno di 5000 abitanti. Sono questi i dati di partenza dopo l’approvazione, a seguito della Conferenza Stato-città ed autonomie locali dello scorso 12 ottobre, del DPCM che regola la suddivisione del fondo di 30 milioni di euro, stanziato dal Dl 153 art.31 bis e finalizzato alle assunzioni per rafforzare le aree amministrative dei piccoli Comuni, responsabili degli investimenti del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza – PNRR.

Fine, contratto e requisiti

Le assunzioni sono rivolte a fronteggiare la carenza di personale dei piccoli Comuni e ad assicurare la concretizzazione dei progetti di sviluppo del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza. Il contratto sarà a tempo determinato e potrà durare sino al 2026, in linea con gli interventi sanciti per il PNRR.

I requisiti del personale ricercato saranno a discrezione delle amministrazioni, che si occuperanno di redigere un bando dove specificheranno le relative competenze tecniche obbligatorie per la partecipazione al concorso pubblico. Si tratta in ogni caso di risorse a cui non è richiesta una qualifica dirigenziale, ma è invece sicuramente necessario possedere un titolo di laurea.

Assunzioni: modalità di partecipazione

Per fare domanda di assunzione presso i piccoli Comuni e avere maggiori dettagli bisognerà aspettare la pubblicazione del DPCM nella Gazzetta Ufficiale. Successivamente le amministrazioni interessate pubblicheranno sui siti degli enti locali di appartenenza i singoli bandi dedicati alle risorse di cui necessitano. Non ci sarà un concorso unificato tra Comuni.

Per ulteriori dettagli qui il report della Conferenza Stato-città del 12 ottobre.

Carla Monni
Carla Monni
Giornalista, appassionata di grafica e musicista ormai per diletto. La musica è al centro della mia professione e non solo: da anni affianco infatti la scrittura redazionale alla pratica musicale, spaziando dalla musica jazz al gospel e suonando qua e là con la mia band soul funk.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui