Certificato di pensione INPS 2024: scopri le novità del modello ObisM

Scopri le principali novità e come accedere a questo importante documento attraverso il portale ufficiale dell'Istituto.

Il modello ObisM del certificato di pensione 2024 ora disponibile: le principali aggiunte e modifiche spiegate

L’INPS ha annunciato la disponibilità e presentato le novità del certificato di pensione per il 2024 con il modello ObisM. Questo importante documento, indispensabile per i beneficiari di prestazioni pensionistiche e assistenziali, è ora scaricabile attraverso il portale ufficiale dell’Istituto.

Il nuovo modello ObisM, stando al messaggio n. 1772 pubblicato dall’INPS, apporta significative novità e aggiornamenti, tra cui un incremento previsionale delle pensioni del 5,4% per adeguarsi al costo della vita nel 2024.

Di seguito, un elenco dei cambiamenti principali e delle caratteristiche fondamentali del certificato di pensione 2024 modello ObisM:

  • Disponibile per i pensionati di tutte le gestioni, eccetto chi percepisce APE sociale, isopensione e assegni straordinari, che non rientrano nella categoria pensionistica.
  • Fornisce dettagli su aumenti delle pensioni per adeguamento al costo della vita.
  • Accesso attraverso il “Fascicolo previdenziale del cittadino” previa autenticazione con SPID, CIE, CNS, eIDAS oppure PIN.
  • Versione dinamica aggiornata alla data di richiesta e una versione statica storica degli ultimi 5 anni disponibili per la consultazione.
  • Illustra specificatamente i dati legati alle prestazioni previdenziali e/o assistenziali ricevute dal beneficiario.

Il certificato ObisM viene rilasciato in modalità dinamica e rispecchia gli aggiornamenti più recenti in termini pensionistici, rendendolo un documento importante per tutti i pensionati.

Stai al passo con le ultime novità previdenziali

Non perdere l’opportunità di rimanere informato su importanti aggiornamenti pensionistici e previdenziali, che possono influire sui tuoi diritti e sulle tue risorse finanziarie.

LEGGI ANCHE  Rinnovo contratti statali: aumenti e novità per il 2024

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata alle news sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore