Intelligenza artificiale e INPS: un futuro innovativo per pensioni e assegno unico

INPS integra l'intelligenza artificiale nei servizi per pensioni e assegno unico, migliorando trasparenza e fruibilità per oltre 5 milioni di cittadini.

Con già oltre 5 milioni di cittadini che sfruttano l’Intelligenza Artificiale (AI) per accedere ai servizi INPS, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale continua a fare importanti passi avanti nell’innovazione tecnologica. Durante il recente convegno “Intelligenza Artificiale Amministrativa (IAA). Principi e regole per l’esercizio delle funzioni pubbliche”, che si è tenuto a Roma, l’INPS ha condiviso i notevoli progressi verso l’integrazione dell’IA per migliorare la fruibilità e la trasparenza dei suoi servizi.

Una gamma di servizi sempre più ampia

Ecco le principali innovazioni apportate ai servizi INPS:

  • Utilizzo della consulenza AI per le pensioni: Oltre 2 milioni di persone hanno già beneficiato dell’uso dell’intelligenza artificiale tramite questo innovativo servizio.
  • Servizi di welfare e assegno unico: L’AI supporta processi come l’assegnazione ottimale, la classificazione delle richieste e l’analisi della documentazione.
  • Prevenzione delle frodi: Un focus importante sul potenziamento dei sistemi per combattere le frodi tramite tecnologie avanzate.

In risposta a queste evoluzioni, Gabriele Fava, presidente dell’INPS, ha evidenziato come l’intelligenza artificiale supporterà l’Istituto nell’adattare e personalizzare i servizi offerti in relazione al ciclo di vita dei cittadini, migliorandone la qualità senza sostituire il fattore umano. Anzi, l’AI valorizzerà ulteriormente le competenze umane, rendendo i servizi più competitivi e adeguati alle necessità degli utenti.

Link utili e risorse

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata alle news sul nostro sito.

Scopri di più sul convegno dedicato all’IA e sulle iniziative INPS.

Con il costante sviluppo tecnologico e l’impegno verso l’innovazione, l’INPS dimostra ancora una volta di essere all’avanguardia nel rispondere alle esigenze dei cittadini, utilizzando l’intelligenza artificiale come strumento fondamentale per snellire i processi e migliorare l’efficacia dei servizi offerti.

LEGGI ANCHE  Nuova sanatoria fiscale 2024: tutto sulla Rottamazione Quater e le ipotesi del Governo
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore