Quali sono le 25 professioni più in crescita secondo Linkedin

Dal management della sostenibilità alla cyber security: quali sono i settori in crescita per il mercato del lavoro

Ingegneri robotici, ma anche specialisti del machine learning e ingegneri di software: oltre a queste posizioni, tra le più in crescita ci sono anche i mestieri legati alla sostenibilità, alla sicurezza informatica e all’analisi dei dati. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’elenco delle 25 professioni in ascesa secondo Linkedin, un’analisi compiuta sulla base di dati raccolti negli ultimi cinque anni, utile per comprendere la direzione del mercato del lavoro oggi.

Gli ingegneri sul podio

Al primo posto della classifica c’è l’ingegnere robotico, specialista che segue la progettazione, costruzione e collaudo di robot. Tra gli ingegneri più richiesti sul mercato ci sono anche gli specialisti di machine learning che lavorano nel settore IT e si concentrano sulla realizzazione e manutenzione di algoritmi di apprendimento automatico e seguono i sistemi di intelligenza artificiale. Presente in classifica anche il “cloud architect” che costruisce ambienti cloud scalabili e resilienti. Infine, non manca anche l’ingegnere dei dati (data engineer): oltre ad identificare le tendenze nei set di dati, creano algoritmi capaci di trasformare dati grezzi in informazioni strutturate utili in molti campi.

Le 25 professioni in ascesa: quali sono gli altri ruoli?

Oltre agli ingegneri, la classifica presenta anche altri ruoli e professioni:

  • Sustainability manager: al quinto posto in classifica, questa figura elabora, attua e revisiona il piano strategico di sostenibilità all’interno di un’organizzazione.
  • Data management and HR: In sesta posizione la figura che presentare ai suoi clienti raccomandazioni riguardanti la gestione strategica dei loro dati, mentre in settima posizione l’analista delle risorse umane.
  • Cyber Security: anche questo specialista, che si trova in decima posizione è sempre più importanti per le organizzazioni;
  • Data scientist e sviluppatori di back-end: queste figure sviluppano strategie di gestione dei big data, con l’obiettivo di ricavarne informazioni rilevanti per il business aziendale.
  • Business developer e client manager: anche il consulente di vendita al dettaglio è tra le professioni in ascesa, così come la figura specializzata nello sviluppo aziendale (business developer) che segue l’individuazione di nuovi mercati fondamentali per l’espansione aziendale.
  • Ingegnere full stack e infrastructure architect: il full stack engineer è coinvolto in tutte le aree dello sviluppo del software, questa figura si occupa della progettazione, dei test fino all’implementazione.
LEGGI ANCHE  Cambia la Legge 104: novità e modifiche con il Decreto Disabilità da giugno 2024

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Greta Esposito
Greta Esposito
Copywriter e web editor, ho la fortuna di fare della scrittura la mia professione. Non viaggio mai senza musica in cuffia e amo le maratone di film in bianco e nero. Di cosa non posso fare a meno? Della libertà di gestire il mio tempo per dedicarmi alle mie passioni.