Manovra 2023: smart working prorogato sino al 31 marzo esclusivamente per i fragili

Esclusi invece i genitori che hanno i figli sotto i 14 anni

Mancano ormai pochi giorni all’approvazione da parte del Parlamento della Legge di Bilancio 2023 del Governo Meloni, di cui attualmente sono stati votati già alcuni emendamenti.

Tra le norme approvate quella inerente lo smart working che sarà prorogato sino al 31 marzo 2023 e i cui destinatari rimangono i soli lavoratori fragili. L’emendamento non menziona infatti i genitori aventi figli sotto i 14 anni, che possono invece operare in smart entro e non oltre il 31 dicembre 2022.

Come cita il testo dell’attuale misura, i destinatari potranno prestare il loro impiego sia nel pubblico che nel privato in modalità agile e inoltre avranno la possibilità di esercitare contemporaneamente anche un’altra mansione.

La misura era stata ridefinita già nel Decreto Aiut-bis emanato lo scorso agosto dal precedente Governo, in cui si citava il diritto allo smart working per i lavoratori fragili, prorogato in quel momento sino alla fine dell’anno in corso. Nel decreto “estivo” la norma era estesa anche ai genitori di minori di 14 anni, che fossero unici beneficiari del proprio nucleo familiare e senza alcun accordo individuale con il datore di lavoro.

L’intesa rimane invece valida da gennaio 2023 per le imprese e obbligatoria per i lavoratori operanti nel settore del pubblico impiego.

Contraria all’esclusione dalla misura dei genitori con figli under14 Riccarda Zezza, fondatrice di Lifeed, che sottolinea in primis la difficoltà di conciliazione tra vita e lavoro per i suddetti lavoratori e si chiede inoltre perché non estendere la norma a tutti o almeno a coloro che si occupano di persone fragili.

Carla Monni
Carla Monni
Giornalista, appassionata di grafica e musicista ormai per diletto. La musica è al centro della mia professione e non solo: da anni affianco infatti la scrittura redazionale alla pratica musicale, spaziando dalla musica jazz al gospel e suonando qua e là con la mia band soul funk.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui