Modello 730/2024: cosa fare se l’azienda non anticipa il rimborso Irpef

Scopri le novità del modello 730/2024 e come gestire il rimborso Irpef se la tua azienda non vuole anticiparlo. Tutto quello che devi sapere per evitare conflitti e ritardi.

Il modello 730/2024 introduce importanti novità che possono essere di grande aiuto per quei lavoratori le cui aziende non sono disposte ad anticipare in busta paga l’eventuale rimborso Irpef risultante dalla dichiarazione dei redditi. A differenza degli anni precedenti, nel 2024 è possibile presentare il modello 730 senza indicare un sostituto d’imposta, anche se presente. In questo modo, il rimborso sarà gestito direttamente dall’Agenzia delle Entrate, evitando possibili conflitti con il datore di lavoro.

Con o senza sostituto d’imposta?

Dal 20 maggio 2024, data. . .

Questo contenuto è destinato agli utenti premium

  • Accesso immediato a contenuti esclusivi
  • Guide dettagliate su adempimenti fiscali, accesso a bonus e agevolazioni per le famiglie
  • Novità su sviluppi normativi e fiscali per i dipendenti pubblici, privati e liberi professionisti

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore