Online InPA: come funziona e come registrarsi al portale

InPA, il portale del reclutamento lanciato dal Ministero della Pubblica Amministrazione, è finalmente online. Ecco come funziona e come inviare il proprio curriculum vitae.

Online InPA: come funziona

InPA, il portale del reclutamento, è ufficialmente online. La caccia ad esperti e professionisti da parte della pubblica amministrazione è quindi appena iniziata. Nei prossimi cinque anni si prevedono infatti  oltre un milione di posti creati grazie al Pnrr, tra diretti e indiretti. Non solo, dopo lo sblocco del turnover, saranno 500mila i nuovi ingressi a tempo indeterminato in via ordinaria. Sviluppato con Almaviva, il portale prevede anche una partnership con Linkedin Italia.

InPA permetterà quindi di essere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi bandi e avvisi di selezione e di potersi candidare online, in modo semplice e veloce. A questo proposito, nei prossimi giorni sarà aperto il bando di reclutamento di 1.000 esperti di cui si doteranno le Regioni per gestire le procedure del PNRR.

InPA: come registrarsi

Gli utenti potranno registrarsi utilizzando le credenziali personali, caricando i propri dati, il percorso formativo, le specializzazioni, le competenze e le esperienze professionali. Per accedere bisognerà utilizzare l’identità digitale (SPID, CIE, CNS). Dalla propria area riservata, sarà inoltre possibile disporre di tutte le funzioni dedicate, gestendo avvisi, bandi, candidature, ricerche, procedure concorsuali e concorsi fast track. Il portale è già attivo anche se andrà a pieno regime entro il 2023, ospitando tutti bandi dei concorsi in sinergia con la Gazzetta Ufficiale e le procedure di mobilità dei dipendenti pubblici. Qui il nostro articolo di approfondimento dove spieghiamo, nel dettaglio, come registrarsi e come funziona il portale InPA.

Lorenzo Orlando
Lorenzo Orlando
PM, Content Editor, eterno studente. Leggo, guardo film, ascolto musica e faccio sport. Certe notti faccio pure finta di lavorare.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui