Partita IVA errata nella fattura elettronica: come correggere, guida e procedure

Scopri come correggere una partita IVA errata nelle fatture elettroniche secondo le normative vigenti. Leggi la procedura dettagliata e le indicazioni dell'Agenzia delle Entrate.

Nel panorama normativo delle fatture elettroniche, l'indicazione corretta della partita IVA del committente riveste un ruolo cruciale per la regolarità del documento. Secondo quanto stabilito dall’art. 21, co. 2, lettera f) del DPR n. 633/72, è imperativo che le fatture riportino correttamente i dati fiscali delle parti coinvolte.

Risposta dell'Agenzia delle Entrate all'Interpello n. 133 del 18 maggio 2020

In risposta all'. . .

Questo contenuto è destinato agli utenti premium

  • Accesso immediato a contenuti esclusivi
  • Guide dettagliate su adempimenti fiscali, accesso a bonus e agevolazioni per le famiglie
  • Novità su sviluppi normativi e fiscali per i dipendenti pubblici, privati e liberi professionisti

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore