Pharma Valley all’interporto di Guasticce (LI): quasi 200 assunzioni in vista

La piattaforma dovrebbe partire a pieno regime nel 2024

Pharma Valley all’interporto di Guasticce (LI): quasi 200 assunzioni in vista e una buona notizia, dunque, per tutti coloro che stanno cercando lavoro in Toscana e più precisamente nella provincia di Livorno. Un deposito e un laboratorio di produzione in un area di 70mila metri quadri: dopo ritardi dovuti principalmente alla pandemia, adesso tutto sembra essere pronto a partire e a darne notizia è la Regione Toscana, direttamente coinvolta nell’iniziativa (in foto Giani, presidente di Regione).

E così all’interno dell’interporto di Livorno sorgerà una immensa piattaforma logistica dedicata alla gestione di farmaci e altri. E saranno dalle 150 alle 200 le assunzioni necessarie a garantire un servizio puntuale ed efficiente.

Le realtà coinvolte nella Pharma Valley all’interporto di Guasticce (LI)

Tante le realtà coinvolte in questo ambizioso progetto che porterà nuova occupazione in Toscana. Molteni, Eli Lilly, Aboca, Abiogene Galenica Senese solo per citarne alcune, saranno parte attiva di questo progetto. Saranno quattro invece gli operatori logistici chiamati a movimentare le merci in questione: BCube, Dhl, Maersk e Palladio, con quest’ultimo che si occuperà in particolar modo del packaging secondario. Nel progetto è inoltre coinvolta la società di sviluppo immobiliare logistico P3 Logistic Parks.

La piattaforma dovrebbe partire a pieno regime nel 2024 ma la data è ancora top secret. Quel che conta, però, è che dopo anni di stasi qualcosa si sia smosso e che adesso le nuove assunzioni non siano così lontane come un tempo.

Figure ricercate

E’ ancora presto però per conoscere quelle che saranno le figure ricercate da inserire all’interno di questo progetto. Sicuramente le selezioni saranno rivolte a personale qualificato e con una già maturata esperienza alle spalle. Non appena l’ufficializzazione delle posizioni aperte sarà fatta, noi di CircuitoLavoro vi terremo aggiornati.

LEGGI ANCHE  Smart Working 2024: le nuove regole e le implicazioni per dipendenti pubblici e privati
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.