Pos esercenti: stop alle multe ed esenzioni, ecco cosa cambia

I commercianti non sono più obbligati ad accettare il pagamento con Pos al di sotto dei 30 euro

Ci sono alcune novità introdotte dal governo anche per quanto riguarda i pagamenti con il Pos per esercenti e l’utilizzo dei contanti per gli acquisti. Nella bozza della Legge di Bilancio, approvata di recente dal Consiglio dei ministri, cade l’obbligo per i commercianti di accettare il pagamento elettronico al di sotto dei 30 euro. Ecco allora cosa prevede la misura e le novità introdotte per esercenti e consumatori sul pagamento con carte di credito, debito e prepagate.

Novità Pos esercenti: ecco cosa prevedono

Per rendere più facile l’uso del contante la novità introdotta nella legge di bilancio riguarda i pagamenti di cifre inferiori a 30 euro con il Pos, lo strumento che permette di pagare utilizzando carta di credito e bancomat. I commercianti, infatti, non saranno tenuti più ad accettare i pagamenti con questa modalità per cifre al di sotto di questa soglia. Le multe verranno sospese e la norma prevede che il ministero delle Imprese e del Made in Italy decida entro giugno “i criteri di esclusione, al fine di garantire la proporzionalità della sanzione e di assicurare l’economicità delle transazioni in rapporto ai costi delle stesse”.

Pagamenti, il tetto del contante sale a 5 mila euro

Un altro importante intervento inserito nel testo scritto della manovra da 136 articoli approvata in Consiglio dei ministri lunedì 21 novembre, c’è anche il nuovo tetto per i pagamenti con il contante. Se lo scorso febbraio il decreto Milleproroghe aveva congelato per un altro anno il limite a 2mila euro, con l’esecutivo Meloni è stata introdotta una nuova misura nella legge di bilancio: dal 1° gennaio, infatti, il tetto salirà a 5mila euro. L’innalzamento era stato inizialmente inserito e poi stralciato, ma ora rientra nella manovra.

Tra le novità introdotte dal Consiglio dei Ministri nella Manovra 2023, anche la carta risparmio spesa: per consultare tutte le informazioni utili e come richiederla è possibile collegarsi a questa pagina.

Greta Esposito
Greta Esposito
Copywriter e web editor, ho la fortuna di fare della scrittura la mia professione. Non viaggio mai senza musica in cuffia e amo le maratone di film in bianco e nero. Di cosa non posso fare a meno? Della libertà di gestire il mio tempo per dedicarmi alle mie passioni.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui