Visite fiscali Inps 2023: nuovi orari e cosa cambia

La sentenza del Tribunale del Lazio stravolge gli scenari per i dipendenti della Pubblica Amministrazione

Occupiamoci di visite fiscali Inps 2023, alla luce sentenza emanata dal Tribunale del Lazio e che potrà essere causa di cambiamenti importanti soprattutto per quanto riguarda i dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni. Cerchiamo allora di capire quello che è successo per avere così un quadro decisamente più chiaro.

La sentenza del Tar del Lazio

Il Tar del Lazio interviene con una sentenza che accorcia da 7 a 4 ore la fascia giornaliera di disponibilità per i lavoratori statali in malattia. Finora chi lavorava nella PA, infatti, era penalizzato rispetto a un dipendente del settore privato. Di ben 3 ore, visto che la fascia oraria giornaliera in cui stare a casa era di 7 ore contro le 4 del privato. Il Tar ha quindi messo nero su bianco riportando tutti i lavoratori allo stesso livello: gli orari delle visite fiscali non possono avere un trattamento diverso tra dipendenti pubblici e privati, perché questo comporterebbe la violazione dell’articolo 3 della Costituzione, con il mancato rispetto del principio di uguaglianza.

Visite fiscali Inps 2023, come vengono svolte

La visita fiscale Inps, che mira dunque a verificare il reale stato di malattia del dipendente, può essere eseguita in due modalità:

  • dall’Inps su sua libera iniziativa
  • dall’Inps su richiesta del datore di lavoro, che vuole accertare l’effettiva malattia del suo dipendente

Finora dipendenti pubblici e privati dovevano però sottostare a regole diverse. I dipendenti della PA dovevano farsi trovare a casa dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 tutti i giorni compresi i festivi. I dipendenti del settore privato, invece, dovevano osservare i seguenti orari: 10-12, 17-19. Un’ingiustizia, secondo il Tar del Lazio, per i dipendenti del settore pubblico, obbligati a stare in casa per molto più tempo. Su questi orari fiscali Inps il sindacato della polizia penitenziaria UILPA PP ha fatto ricorso al Tar del Lazio che è dunque intervenuto in via ufficiale per portare uguaglianza.

LEGGI ANCHE  Pensioni: variazioni negli importi di marzo e aprile 2024 per Irpef e inflazione

Leggi il nostro approfondimento su INPS consultazione degli attestati di malattia telematici

Scopri di più su Orari di malattia per dipendenti pubblici: nuove fasce orarie di reperibilità

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.