Bonus 2021, i termini per averli: dal voucher occhiali alla detrazione per i mobili

Bonus 2021, ecco i termini per averli: dal voucher occhiali alla detrazione per i mobili, sono davvero tante le possibilità per fare acquisti risparmiando nell’anno che da poco è cominciato. Leggete di seguito, dunque, per avere importanti informazioni al riguardo e usufruire di questi preziosi incentivi fissati dal Governo.

Di seguito vi riepiloghiamo alcuni dei tanti bonus previsti per l’anno in corso.

Bonus 2021, le detrazioni per i mobili

Un piccolo grande cambiamento nel 2021: il bonus mobili 2021 è stato rifinanziato con l’innalzamento del tetto di spesa da 10mila a 16mila euro. La detrazione resta quella del 2020 ovvero quella del 50% delle spese documentate per l’acquisto di mobili in fase di ristrutturazioni edilizie. Dall’Agenzia delle Entrate si stanno aspettando ulteriori disposizioni per capire come accedere con successo a questo incentivo.

Bonus 2021 auto elettriche

Anche per l’acquisto di automobili il 2021 è l’anno buono per risparmiare. La nuova Legge di Bilancio prevede un contributo pari al 40% delle spese effettuate, destinato alle persone fisiche con Isee inferiore a 30mila euro, che acquistino autoveicoli (categoria M1) nuovi alimentati esclusivamente a energia elettrica di potenza inferiore a 150 kW con un prezzo di listino inferiore a 30mila euro. Le modalità e i termini dell’erogazione del contributo saranno definiti con un decreto attuativo del Mise di concerto con il Mef.

Bonus 2021, occhiali da vista “più economici”

Per il 2021 il Governo ha previsto anche il bonus occhiali che prevede un voucher pari a 50 euro per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive. Non tutti, però, possono accedere a questo incentivo che spetta soltanto ai componenti dei nuclei familiari con un Isee che non va oltre i 10mila euro annui. Il Ministero della Salute prevederà i termini per la richiesta del bonus occhiali 2021.

Bonus idrico

Il contributo, pari a 1.000 euro per ciascun beneficiario, potrà essere sfruttato per interventi di sostituzione di sanitari e apparecchi a limitazione di flusso d’acqua su edifici esistenti o parti di questi o su singole unità immobiliari, comprese eventuali opere idrauliche e murarie collegate. Nelle prossime settimane il Ministro dell’Ambiente fisserà termini e condizioni per usufruire dell’incentivo.

Bonus tv e smartphone

Bonus tv e smartphone sono contemplati dalla nuova Legge di Bilancio 2021 per aiutare le famiglie a basso reddito a acquistare dispositivi di ultima generazione. Per usufruire di questi bonus, occorrerà (come per gli altri) attendere che dal Ministero arrivino disposizioni precise.

 

 

 

 

Annunci Correlati

Menu