Amazon: 75 mila nuove assunzioni

Amazon è pronta a moltiplicare e aprire nuove posizioni.
Molti sono stati gli sforzi per far fronte al forte aumento di ordini registrato a livello globale e per far ciò intende portare avanti 75 mila nuove assunzioni in tempi brevi.
Queste risorse si vanno ad aggiungere ai 100.000 lavoratori assunti nelle scorse settimane come addetti ai magazzini e alle consegne, sia a tempo pieno che part time.
Il colosso delle vendite on line ha anche fatto sapere che era sua intenzione investire 350 milioni di dollari per l’aumento degli stipendi.

L’azienda di commercio elettronico statunitense, con sede a Seattle nello stato di Washington; è la più grande Internet company al mondo. Time Magazine proclamò Bezos, il suo fondatore, Uomo dell’anno nel 1999, a riconoscimento del successo di Amazon nel rendere popolare il commercio elettronico.

Amazon 75 mila nuove assunzioni

Per quanto riguarda l’Italia l’azienda di Jeff Bezos, a metà febbraio scorso, ha dato l’annuncio di 1400 assunzioni entro il 2023.

Amazon ha deciso di aprire due nuovi centri di distribuzione, in Italia

  • uno in Veneto in provincia di Rovigo, nei comuni di Castelguglielmo e San Bellino;
  • ed uno nel Lazio nel comune di Colleferro, in provincia di Roma.

Gli investimenti previsti per l’apertura dei due nuovi centri di distribuzione in Italia sono pari a 140 milioni di euro che si sommano ai 4 miliardi fin qui investiti in Italia.
L’azienda dell’e-commerce nel nostro Paese ha già 4 centri di distribuzione tra Nord e Centro con 6.900 addetti a cui vanno aggiunti i nuovi 1400.

Come candidarsi

Chiunque fosse interessato ai nuovi posti di lavoro disponibili in Italia può far riferimento a questa pagina per l’invio del proprio curriculum.

Annunci Correlati

Menu