Enel

Se siete qui probabilmente avete cercato nei motori di ricerca “Enel lavora con noi“; allora non perdiamo tempo e vediamo subito in questo articolo come entrare nel team Enel!

La nota azienda del settore energetico ha annunciato una serie di opportunità di lavoro in Italia.

Enel lavora con noi

Enel SpA è nata nel 1962, ha sede a Roma ed è attualmente il più grande operatore elettrico d’Italia, opera in 33 Paesi di 5 continenti, servendo circa 73 milioni di utenze in tutto il mondo.

Offerte di lavoro in Enel

Se volete sapere dove inviare il curriculum vitae per lavorare nella prestigiosa azienda leader nella fornitura di elettricità e gas in Italia, seguite i nostri consigli: noi di CircuitoLavoro saremo sempre i primi a darvi qualsiasi aggiornamento.

Enel posizioni aperte: ce ne sono molte all’interno del Gruppo, per laureati in diverse discipline e per diplomati. Anche questa volta i candidati che supereranno l’iter di selezione, saranno assunti mediante contratto a tempo determinato o indeterminato.

Le sedi più richieste sono Roma e Milano anche se non mancano interessanti offerte di lavoro all’estero.

Per assunzioni Enel trovi di seguito tutte le proposte di lavoro in ordine cronologico.

Enel le posizioni aperte nell’azienda

Come si evince dal sito corporate del gruppo, l’azienda offre una vasta gamma di posizioni lavorative in diverse parti del mondo. L’azienda promette che lavorare in Enel significa crescere sia dal punto di vista professionale sia personale. In particolare lavorare nel gruppo significa innovare, sfidare se stessi, far parte di un ambiente stimolante e applicarsi su progetti straordinari in Italia e nel Mondo.

L’esperienza del Digital Recruiting

L’azienda, da sempre leader dell’innovazione, ha sperimentato la digitalizzazione del recruiting in seguito all’emergenza Covid. In particolare il team People & Organization di Enel ha trasformato il processo di selezione digitalizzando incontri, seminari e fiere di orientamento presso le università. Insomma, nonostante l’emergenza, le candidature in Enel e i colloqui hanno continuato a svolgersi seppur in altre modalità differenti.

Lavorare in Enel: quali sono i valori delle risorse

Lavorare in Enel significa essere parte di un’azienda in cui sono presenti culture ed esperienze differenti. Per questo le persone ricercate devono essere proattive, curiose e dinamiche. Si ricercano persone che abbiano a cuore la sostenibilità e l’innovazione. Rispetto, diversity e inclusione sono tre parole chiave fondamentali per chi desidera lavorare in Enel. Non solo, anche la trasparenza e la correttezza vengono considerati dei valori imprescindibili per tutti gli aspiranti candidati.

Il programma STEM

Enel apre le assunzioni anche tra i più giovani attraverso programmi specifici, come quello STEM, rivolto alle ragazze iscritte alle facoltà scientifiche (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Proprio seguendo l’obiettivo della promozione della diversità e dell’inclusione l’azienda sviluppa infatti iniziative e collaborazioni volte a incrementare la partecipazione e l’inserimento di ragazze nelle facoltà tecnico-scientifiche.

Non solo. L’idea è quella di allargare ulteriormente la sfida coinvolgendo anche gli istituti superiori di tutta Italia.

Il welfare di Enel

Tra gli obiettivi che l’azienda si propone per i propri dipendenti c’è quello di creare un ambiente in cui prevalga il work-life balance e l’inclusione, non solo dal punto di vista organizzativo, ma anche per quanto riguarda servizi e opportunità. Tra i benefici di cui possono godere i dipendenti Enel vi è lo smart working, l’apprendimento continuo tramite progetti dedicati, corsi online di yoga, pilates, ginnastica posturale, un servizio di supporto psicologico gratuito, condizioni agevolate per il congedo di maternità e parentale. Insomma lavorare in Enel è davvero un’ottima opportunità, non ti resta che inviare la candidatura consultando gli annunci sottostanti.

Se siete qui probabilmente avete cercato nei motori di ricerca “Enel lavora con noi“; allora non perdiamo tempo e vediamo subito in questo articolo come entrare nel team Enel!

La nota azienda del settore energetico ha annunciato una serie di opportunità di lavoro in Italia.

Enel lavora con noi

Enel SpA è nata nel 1962, ha sede a Roma ed è attualmente il più grande operatore elettrico d’Italia, opera in 33 Paesi di 5 continenti, servendo circa 73 milioni di utenze in tutto il mondo.

Offerte di lavoro in Enel

Se volete sapere dove inviare il curriculum vitae per lavorare nella prestigiosa azienda leader nella fornitura di elettricità e gas in Italia, seguite i nostri consigli: noi di CircuitoLavoro saremo sempre i primi a darvi qualsiasi aggiornamento.

Enel posizioni aperte: ce ne sono molte all’interno del Gruppo, per laureati in diverse discipline e per diplomati. Anche questa volta i candidati che supereranno l’iter di selezione, saranno assunti mediante contratto a tempo determinato o indeterminato.

Le sedi più richieste sono Roma e Milano anche se non mancano interessanti offerte di lavoro all’estero.

Per assunzioni Enel trovi di seguito tutte le proposte di lavoro in ordine cronologico.

Enel le posizioni aperte nell’azienda

Come si evince dal sito corporate del gruppo, l’azienda offre una vasta gamma di posizioni lavorative in diverse parti del mondo. L’azienda promette che lavorare in Enel significa crescere sia dal punto di vista professionale sia personale. In particolare lavorare nel gruppo significa innovare, sfidare se stessi, far parte di un ambiente stimolante e applicarsi su progetti straordinari in Italia e nel Mondo.

L’esperienza del Digital Recruiting

L’azienda, da sempre leader dell’innovazione, ha sperimentato la digitalizzazione del recruiting in seguito all’emergenza Covid. In particolare il team People & Organization di Enel ha trasformato il processo di selezione digitalizzando incontri, seminari e fiere di orientamento presso le università. Insomma, nonostante l’emergenza, le candidature in Enel e i colloqui hanno continuato a svolgersi seppur in altre modalità differenti.

Lavorare in Enel: quali sono i valori delle risorse

Lavorare in Enel significa essere parte di un’azienda in cui sono presenti culture ed esperienze differenti. Per questo le persone ricercate devono essere proattive, curiose e dinamiche. Si ricercano persone che abbiano a cuore la sostenibilità e l’innovazione. Rispetto, diversity e inclusione sono tre parole chiave fondamentali per chi desidera lavorare in Enel. Non solo, anche la trasparenza e la correttezza vengono considerati dei valori imprescindibili per tutti gli aspiranti candidati.

Il programma STEM

Enel apre le assunzioni anche tra i più giovani attraverso programmi specifici, come quello STEM, rivolto alle ragazze iscritte alle facoltà scientifiche (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Proprio seguendo l’obiettivo della promozione della diversità e dell’inclusione l’azienda sviluppa infatti iniziative e collaborazioni volte a incrementare la partecipazione e l’inserimento di ragazze nelle facoltà tecnico-scientifiche.

Non solo. L’idea è quella di allargare ulteriormente la sfida coinvolgendo anche gli istituti superiori di tutta Italia.

Il welfare di Enel

Tra gli obiettivi che l’azienda si propone per i propri dipendenti c’è quello di creare un ambiente in cui prevalga il work-life balance e l’inclusione, non solo dal punto di vista organizzativo, ma anche per quanto riguarda servizi e opportunità. Tra i benefici di cui possono godere i dipendenti Enel vi è lo smart working, l’apprendimento continuo tramite progetti dedicati, corsi online di yoga, pilates, ginnastica posturale, un servizio di supporto psicologico gratuito, condizioni agevolate per il congedo di maternità e parentale. Insomma lavorare in Enel è davvero un’ottima opportunità, non ti resta che inviare la candidatura consultando gli annunci sottostanti.

Menu