Tirocini alla FAO a Roma e all’estero: come candidarsi

In arrivo nuovi tirocini alla FAO. L’agenzia della Nazioni Unite offre la possibilità di svolgere stage e tirocini sia a Roma che all’estero. Ecco tutti i dettagli e come inviare la candidatura.

Tirocini alla FAO: le posizioni aperte

La Food and Agricolture Organization ha in programma nuove opportunità di tirocini e stage sia in Italia che all’estero. Le offerte di lavoro si rivolgono a studenti e neolaureati e prevedono un compenso mensile di 700 dollari.  I tirocini hanno una durata variabile, che va dai tre agli undici mesi, e potranno essere svolti a Roma, ma anche in altri Paesi al di fuori dell’Europa come: Africa, Asia e America Latina. Al momento le posizioni aperte sono cinque:

  • HQ Internship Programme – Roma;
  • RLC Internship Programme – varie sedi;
  • RNE Internship Programme – varie sedi;
  • RAP Internship Programme – varie sedi;
  • REU Internship Programme – varie sedi;
  • RAF Internship Programme – varie sedi.

Per partecipare i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini di uno degli Stati Membri della FAO;
  • avere un’età tra 21 e 30 anni;
  • essere neolaureati o iscritti ad un corso di laurea o post-laurea;
  • possedere un’esperienza accademica rilevante per uno dei settori di interesse dell’Organizzazione;
  • conoscere almeno una tra le seguenti lingue: arabo, cinese, francese, inglese, russo o spagnolo;
  • avere capacità di adattarsi a contesti internazionali e multiculturali;
  • possedere buone doti comunicative e competenze informatiche;
  • essere in regola con lo status d’immigrazione o con la residenza nel paese di assegnazione, prima di iniziare lo stage.

Come candidarsi

Tutte le posizioni possono essere consultate direttamente sul sito ufficiale della FAO, nella sezione dedicata “Lavora con noi”.

Annunci Correlati

Menu