Tirocini FAO a Roma e all’estero: la guida per candidarsi

Scopri come candidarti per i tirocini retribuiti presso la Food and Agriculture Organization (FAO) a Roma e all'estero.

La Food and Agriculture Organization (FAO) offre un’opportunità imperdibile per giovani studenti e neolaureati: partecipare a tirocini retribuiti sia nella sede di Roma che in diversi paesi a livello globale. Questi stage costituiscono un’opportunità di crescita professionale e personale, permettendo di acquisire esperienza diretta negli ambiti di competenza dell’agenzia delle Nazioni Unite.

Il programma di internship della FAO

Il Internship Programme della FAO è progettato per fornire agli stagisti una formazione pratica e esperienza lavorativa, consentendo loro di contribuire agli obiettivi strategici dell’Organizzazione e agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. I tirocini, della durata variabile tra i 3 e gli 11 mesi, offrono un’indennità mensile fino a 700 dollari, a meno che il tirocinante non riceva già un finanziamento esterno.

Requisiti per candidarsi

Ecco i requisiti necessari per partecipare ai tirocini FAO 2024:

  • Essere cittadini di uno degli Stati Membri della FAO.
  • Avere un’età compresa tra i 21 e i 30 anni all’inizio dell’incarico.
  • Essere iscritti a un corso di laurea o laurea magistrale al momento della presentazione della domanda, o essere neolaureati.
  • Possedere un’esperienza accademica rilevante per uno dei settori di interesse dell’Organizzazione.
  • Conoscere almeno una tra le lingue ufficiali della FAO: arabo, cinese, francese, inglese, russo o spagnolo. Il possesso di una lingua aggiuntiva sarà considerato un vantaggio.
  • Avere capacità di adattarsi a contesti internazionali e multiculturali.
  • Possedere buone doti comunicative e conoscere i principali programmi informatici.
  • Essere in regola con lo status d’immigrazione, il visto o la residenza nel paese di assegnazione, prima dell’inizio dello stage.
LEGGI ANCHE  Consigli utili per scegliere il corso post-diploma giusto

Si precisa, inoltre, che i candidati che abbiano familiari che lavorano presso la FAO, con qualsiasi ruolo o contratto, non possono essere selezionati per partecipare al programma di tirocinio.

Posizioni aperte e come candidarsi

Le candidature per i tirocini FAO sono attualmente aperte fino al 25 agosto 2024. Gli interessati possono visitare la pagina dedicata sul sito della FAO per accedere alle posizioni disponibili e presentare la propria candidatura online.

Cosa si fa durante un tirocinio FAO

Le attività svolte dagli stagisti variano a seconda delle necessità dei dipartimenti e degli uffici di destinazione, ma si allineano sempre agli obiettivi strategici dell’Organizzazione. I tirocinanti avranno l’opportunità di lavorare in diversi campi, contribuendo così alla lotta contro la fame nel mondo.

Perché la FAO?

La FAO, con sede centrale a Roma e uffici in oltre 130 paesi, è un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite che lavora per sconfiggere la fame globale, promuovendo pratiche agricole sostenibili, migliorando la sicurezza alimentare e supportando lo sviluppo economico rurale.

Altre opportunità e risorse utili

Oltre ai tirocini, la FAO offre diverse opportunità di carriera che possono essere esplorate sul sito ufficiale. Per restare aggiornati su nuove offerte di tirocinio e lavoro, iscrivetevi ai canali ufficiali di comunicazione della FAO.

In conclusione, i tirocini FAO rappresentano un’occasione unica per giovani studenti e neolaureati di contribuire concretamente agli sforzi globali di sviluppo sostenibile e lotta alla fame, acquisendo contemporaneamente esperienza professionale in un contesto internazionale.

Per maggiori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata alla formazione sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
Promozione Aziende

Annunci di lavoro

Banner telegram CIL 400x300
Autore