Ferrovie dello Stato Napoli Gianturco: 600 posti per un nuovo progetto

Rilancio impianto Gianturco: investimento e nuove opportunità lavorative.

A Napoli, un imponente progetto sta prendendo forma: il rilancio dell’impianto di Gianturco delle Ferrovie dello Stato. Questa iniziativa, cruciale per il settore dei trasporti, mira a creare oltre 600 posti di lavoro entro il 2026, rappresentando un significativo impulso occupazionale. L’investimento di 100 milioni di euro trasformerà l’area in un centro di eccellenza per la manutenzione dei Treni ad Alta Velocità, inserendosi in modo strategico nel corridoio mediterraneo-scandinavo.

Nuove opportunità di lavoro con le assunzioni di Ferrovie dello Stato a Napoli est

La regione Campania, e in particolare l’area Est di Napoli, si appresta a vivere una significativa evoluzione occupazionale. L’imminente progetto di Ferrovie dello Stato prevede numerose assunzioni legate al rinnovamento dell’impianto di Gianturco. Questo importante sviluppo, sostenuto da un investimento di circa 100 milioni di euro, coinvolgerà Trenitalia nelle attività di manutenzione ferroviaria.

La riqualificazione del sito, prevista nei prossimi due anni, porterà all’impiego di un ampio numero di lavoratori. Entro il 2026, si prevede la creazione di 600 nuove posizioni lavorative presso l’impianto di Gianturco, segnando un passo importante nella crescita dell’occupazione nel settore delle Ferrovie dello Stato.

Il piano di sviluppo dell’impianto Ferrovie dello Stato a Napoli

Il progetto in atto mira a una completa modernizzazione dei capannoni esistenti, garantendo l’adozione di tecnologie all’avanguardia e introducendo miglioramenti essenziali per la manutenzione dei Treni ad Alta Velocità. Questa iniziativa trasformerà il sito in un’officina altamente specializzata, posizionandolo come un polo di riferimento nazionale e un centro di eccellenza. Inoltre, sarà un fulcro strategico per il progetto di collegamento ferroviario che unirà Helsinki a Palermo, parte integrante del corridoio mediterraneo-scandinavo.

LEGGI ANCHE  Trenitalia Tper cerca Capitreno: candidature entro il 25 febbraio

Le prospettive di lavoro

Con il rilancio dell’impianto di Gianturco, si prevede che le assunzioni da parte delle Ferrovie dello Stato a Napoli si concentrino su una varietà di ruoli professionali. Questi includono posizioni per manutentori ferroviari, operai, tecnici, meccanici, e personale dedicato alla manutenzione di mezzi rotabili e infrastrutture ferroviarie, delineando un ampio spettro di opportunità lavorative nel settore.

Processo di candidatura per leposizioni nelle Ferrovie dello Stato

Per partecipare alle selezioni delle Ferrovie dello Stato, i candidati possono visitare la sezione “Lavora con noi” sul sito ufficiale del Gruppo. Qui, è possibile esplorare le opportunità lavorative attualmente disponibili sia in FS che nelle società affiliate. La candidatura avviene online attraverso la compilazione di un modulo specifico, necessario per l’invio del curriculum vitae.

È plausibile che, sulla stessa pagina, verranno in futuro pubblicate ulteriori offerte lavorative relative all’impianto di Gianturco. Si consiglia quindi di tenere sotto osservazione tale sezione per rimanere aggiornati sulle nuove opportunità e sulle selezioni che le Ferrovie dello Stato potrebbero lanciare per questo importante progetto.

Altre novità

Per restare sempre informati sulle ultime novità e aggiornamenti relativi alle assunzioni, si consiglia di visitare con regolarità la sezione Annunci di Circuito Lavoro. Qui, puoi trovare informazioni aggiornate e dettagliate su nuove opportunità di lavoro.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore