Centro Giustizia Minorile Sicilia: incarichi per esperti nel servizio sociale

In arrivo un nuovo concorso pubblico per esperti nel servizio sociale. Il Centro Giustizia Minorile Sicilia ha infatti appena pubblicato un bando per la selezione di nuove figure. Ecco tutti i dettagli e come presentare la domanda.

Concorso Centro Giustizia Minorile Sicilia: figure richieste e requisiti necessari

Il Cento Giustizia Minorile Sicilia ha appena indetto un concorso per la selezione di esperti nel servizio sociale. Alle nuove risorse saranno conferiti incarichi di collaborazione libero professionale. Nello specifico, i profili selezionati saranno impiegati presso i Servizi della Giustizia Minorile e di Comunità presenti nei distretti delle Corti d’Appello di Caltanissetta, di Catania, di Messina e di Palermo. Per partecipare al bando, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea (triennale, magistrale o vecchio ordinamento) nella disciplina professionale attinente;
  • abilitazione all’esercizio della professione;
  • iscrizione all’Albo Professionale;
  • partita I.V.A. o dichiarazione di apertura della stessa in caso di conferimento dell’incarico;
  • assenza di precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale e assenza di carichi pendenti, né procedimenti per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione;
  • non avere rapporto di lavoro dipendente con il Ministero della Giustizia;
  • età superiore ad anni 25;
  • non avere motivi di inconferibilità di incarichi con le Pubbliche Amministrazioni.

Ulteriori dettagli, relativi a titoli di specializzazione ed esperienze professionali in specifici ambiti operativi, possono essere approfonditi nel bando ufficiale. La selezione si articolerà invece in un’unica prova orale. Maggiori informazioni e aggiornamenti sui concorsi pubblici e gli annunci di lavoro in Sicilia sono disponibili a questa pagina.

Come candidarsi

La domanda di partecipazione al bando dovrà essere inviata all’indirizzo di posta elettronica certificata prot.uepe.palermo@giustiziacert.it. I candidati dovranno inoltre allegare alla documentazione anche una copia di un valido documento di riconoscimento e il proprio curriculum vitae, redatto in formato europeo. Il termine per la presentazione della domanda è il prossimo 2 giugno.

 

Annunci Correlati

Menu