Fondo Crescita Sostenibile imprese del Sud: la guida

Guida al Fondo Crescita Sostenibile: finanziamenti agevolati e contributi per le imprese del Sud Italia.

Il Fondo per la crescita sostenibile (FCS) rappresenta una fonte cruciale di finanziamento per migliorare la competitività delle imprese nel Sud Italia, specificatamente in regioni come Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Focalizzato sulla “Specializzazione intelligente”, il Fondo supporta progetti di rilevanza strategica nel settore della ricerca industriale e dello sviluppo sperimentale.

Destinatari e obiettivi del fondo

Il Fondo si rivolge esclusivamente alle imprese con progetti nelle regioni meno sviluppate del Sud Italia, proponendo finanziamenti agevolati e contributi diretti. Il decreto del 14 settembre 2023 definisce le linee guida per l’accesso a queste risorse.

Caratteristiche e funzionamento del fondo

La procedura a sportello del Fondo Crescita Sostenibile prevede:

  • Finanziamenti agevolati, gestiti tramite il Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca (FRI), che possono coprire fino al 60% delle spese totali del progetto.
  • Contributi alla spesa per un totale variabile tra il 10% e il 30%, destinati a progetti in linea con le aree tematiche della Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente (SNSI).

Presentazione delle domande

Le imprese interessate possono iniziare a presentare le domande a partire dalle ore 10:00 del 10 luglio 2024. La procedura di pre-compilazione è disponibile dal 25 giugno 2024 attraverso la piattaforma dedicata. Il decreto direttoriale del 7 maggio 2024 fornisce ulteriori dettagli sui documenti necessari per l’istanza.

Assistenza e informazioni

Per assistenza nella presentazione dei progetti, è possibile contattare gli indirizzi email info_domandefcs@mcc.it per informazioni generali e info_fcs@mcc.it per dubbi sull’attuazione e rendicontazione dei progetti. Le FAQ relative al bando sono consultabili nella sezione dedicata del sito del Ministero.

LEGGI ANCHE  Istituto di Vigilanza Coopservice assume 500 guardie giurate

Rimanere aggiornati

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata a bonus e incentivi sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore