Italo Treno assume hostess e steward nelle stazioni

Italo Treno assume hostess e steward nelle stazioni e se siete interessati a candidarvi per questa offerta di lavoro, leggete di seguito: vi forniremo tutte le indicazioni utili per poter inviare la vostra domanda nei tempi previsti. Ecco qualche info più dettagliata quindi sulle offerte di lavoro di Italo.

Mansioni

Cosa fanno una hostess e uno steward? Le mansioni sono riepilogate direttamente da Italo:

  • svolge attività legate all’offerta, alla promozione, alla prenotazione e vendita dei prodotti commercializzati
  • gestisce le attività di informazione e supporto ai viaggiatori, con particolare attenzione alla gestione delle anormalità di esercizio/servizio per garantire una adeguata assistenza alla clientela
  • assicura il decoro e riordino degli ambienti di Stazione (Biglietterie e Lounge), curando il monitoraggio delle attività svolte da fornitori esterni, nonché il monitoraggio degli apparati e degli equipaggiamenti di stazione
  • instaura un rapporto di fiducia con i propri Viaggiatori offrendo ascolto,  professionalità, passione ed educazione
  • svolge attività di assistenza e accoglienza della clientela, curandone il confort e le relazioni
  • supporta lo Station Manager per tutte le attività operative
  • rappresenta nello stile e nei comportamenti il Brand e i Valori Italo

Italo Treno assume hostess e steward: requisiti

Italo assume steward e hostess ma di quali requisiti i candidati dovranno essere in possesso? Eccoli riepilogati:

  • titolo di Studio: Diploma/Laurea
  • esperienza di almeno due anni nei settori retail, turismo, trasporto
  • esperienze lavorative all’estero: preferenziali
  • conoscenza lingua inglese: fluente
  • conoscenza seconda lingua: preferenziale
  • disponibilità a lavorare su turni e nei giorni festivi
  • orientamento al cliente
  • problem solving operativo
  • flessibilità
  • comunicazione e relazione interpersonale

Come candidarsi

Ma come potersi candidare per questa offerta di lavoro di Italo? Gli interessati dovranno cliccare su questo link e scegliere la stazione di riferimento per la quale fare domanda. Il superamento della selezione prevedrà la partecipazione ad un corso di formazione di circa tre settimane che dovrà necessariamente essere superato per l’inserimento al ruolo tramite contratto di somministrazione.

LEGGI ANCHE  Il blocco alla richiesta di anticipo TFR e TFS per i dipendenti pubblici
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.