Regime Forfettario 2023: quali sono le pensioni escluse?

L'Agenzia delle Entrate è intervenuta a fare chiarezza sulla questione

L’Agenzia delle Entrate è intervenuta per disciplinare il Regime Forfettario 2023 indicando anche quale saranno le pensioni escluse che quindi non potranno avere diritto a rientrare in questo regime. Leggete di seguito, dunque, per sapere quali sono le nuove regole sul Regime Forfettario 2023 e i requisiti per poterci rientrare.

Cos’è il Regime Forfettario

Come prima cosa può risultare utile chiarire il significato di questa definizione. L’Agenzia delle Entrate, sul suo sito ufficiale, descrive questo regime come quello che “prevede rilevanti semplificazioni ai fini IVA e ai fini contabili, e consente, altresì, la determinazione forfetaria del reddito da assoggettare a un’unica imposta in sostituzione di quelle ordinariamente previste, nonché di accedere ad un regime contributivo opzionale per le imprese“. La stessa Agenzia aggiunge: “Il regime forfetario rappresenta il regime naturale delle persone fisiche che esercitano un’attività di impresa, arte o professione in forma individuale, purché siano in possesso dei requisiti stabiliti dalla legge e, contestualmente, non incorrano in una delle cause di esclusione. Al regime possono inoltre accedere i soggetti già in attività”. Questo regime non prevede, a differenza di altri, un limite massimo di anni in cui poterne usufruire. Vi si accede se in possesso dei requisiti richiesti.

Regime Forfettario 2023 e pensioni: cosa sapere

L’Agenzia delle Entrate ha fissato le condizioni per poter accedere al Regime Forfettario 2023: non si deve essere titolari di pensione di vecchiaia che superi i 30mila euro annuali. Questa esclusione viene applicata anche ai redditi riconducibili a quelli da lavoro dipendente, anche se sono esenti da tassazione in Italia. In questo caso, se i redditi superano i 30 mila euro, non sarà possibile accedere alla flat tax dei forfettari con tutte le agevolazione che essa prevede. Insomma prima di poter usufruire di questo regime è necessaria un’attenta valutazione di tutti i redditi onde evitare di incappare in spiacevoli sanzioni.

LEGGI ANCHE  Unieuro ricerca Store Manager in tutta Italia nel 2024
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.