Bonus caregiver: contributo economico a sostegno dei caregiver familiari

In questo articolo, esploreremo come funziona il bonus caregiver, a chi spetta e quali sono i requisiti necessari per poter fare richiesta e riceverlo.

Il Comune di Palermo ha annunciato recentemente l’apertura delle candidature per il Bonus Caregiver, un incentivo economico dedicato ai familiari che si occupano di persone affette da disabilità gravi e gravissime. Tuttavia, è importante sottolineare che questa opportunità è riservata a un gruppo specifico di nuclei familiari che soddisfano determinati criteri.

Esploriamo in dettaglio il funzionamento del bonus caregiver, chi può beneficiarne e quali sono i requisiti fondamentali necessari per presentare la domanda e ottenere il bonus caregiver. Scopri tutti i bonus per le famiglie italiane.Inizio modulo

Cos’è il bonus caregiver?

Il Bonus Caregiver rappresenta un sostegno economico unico finalizzato a sostenere il ruolo di cura e assistenza dei caregiver, ovvero i familiari di individui con disabilità gravi e gravissime. Questa iniziativa è stata promossa dal Comune di Palermo, che ha aperto il portale telematico per la presentazione delle domande nei giorni scorsi. Il fondo utilizzato per il pagamento del bonus è il Fondo per la disabilità e non autosufficienza relativo all’anno 2021.

Chi può beneficiare del Bonus

Quando si affronta la questione dei contributi economici e dei bonus, è di primaria importanza assicurarsi di soddisfare tutti i requisiti per avere effettivamente diritto al beneficio. In tal senso, è opportuno iniziare con una definizione chiara di “caregiver“. Tale termine si riferisce a chi, in modo informale e totalmente gratuito, si prende cura di un familiare in condizione di non autosufficienza e di disabilità. Va sottolineato che il contributo in questione è rivolto esclusivamente ai caregiver di persone con disabilità che risiedono nel territorio del Comune di Palermo.

LEGGI ANCHE  Guida alla verifica del saldo della Carta Dedicata a Te

Come richiedere il Bonus Caregiver

I familiari caregiver idonei possono presentare la domanda attraverso il portale telematico disponibile al seguente link: https://portalesociale.comune.palermo.it/. L’autenticazione alla piattaforma avviene tramite le credenziali personali di SPID o CIE. Il periodo per inviare la richiesta è compreso tra il 11 dicembre 2023, alle ore 9:00, e il 10 gennaio 2024, alle 23:59.

Requisiti e condizioni

Affinché i caregiver possano usufruire del bonus, è fondamentale soddisfare tutti i requisiti e le condizioni stabilite dal Comune di Palermo. Secondo il bando, un caregiver è definito come un familiare che si prende cura di un disabile riconosciuto invalido civile o titolare di un’indennità di accompagnamento. Inoltre, sono specificate le definizioni di “disabili gravi” e “disabili gravissimi“, con riferimenti alle leggi vigenti.

I disabili gravi sono coloro riconosciuti come portatori di handicap in condizione di gravità, secondo l’articolo 3, comma 3, della legge numero 104/92. Mentre i disabili gravissimi sono individui che, dopo una valutazione multidimensionale dell’ASP, sono stati riconosciuti come gravissimi secondo il DM del 26/09/2016. Questi soggetti, dopo la sottoscrizione del Patto di Cura, ricevono un contributo economico specifico.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.