Bonus Dentista 2024: un aiuto concreto per le cure odontoiatriche

Scopri le modalità per accedere alle prestazioni odontoiatriche a prezzi agevolati nel 2024. Con il supporto del Sistema Sanitario Nazionale, le famiglie meno abbienti possono beneficiare di cure dentali a tariffa ridotta o gratuite.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non esiste un bonus dentista specifico, ma sono disponibili diverse forme di sostegno per alleggerire i costi legati alle cure odontoiatriche. Queste iniziative si rivolgono in particolar modo alle famiglie meno abbienti, offrendo loro la possibilità di accedere a prestazioni odontoiatriche a costi ridotti o, in alcuni casi, gratuitamente grazie all’assistenza garantita dal Sistema Sanitario Nazionale (SSN).

Modalità di accesso a prezzi agevolati

Per ottenere prestazioni odontoiatriche a prezzi inferiori, è necessaria una prescrizione medica da parte del proprio medico curante, pediatra o da uno specialista, tramite la ricetta del Sistema Sanitario Nazionale. A seguito di ciò, il cittadino ha la possibilità di rivolgersi a un dentista sociale, ovvero un professionista che collabora con il SSN per fornire cure odontoiatriche a tariffa ridotta o gratuita a chi si trova in difficoltà economiche.

A chi sono destinate le prestazioni odontoiatriche agevolate?

Le prestazioni agevolate sono rivolte a:

  • Per i bambini da 0 a 14 anni, l’assistenza comprende svariati servizi.
  • Le cure protesiche e odontoiatriche sono disponibili anche per soggetti in condizioni di vulnerabilità.
  • In generale, tutti i cittadini hanno diritto a determinate prestazioni.

Requisiti ISEE per l’accesso alle cure gratuite

Le famiglie con un ISEE minore di 36.151,98€ possono richiedere prestazioni odontoiatriche gratuite per bambini sotto i 6 anni. Vi è poi la possibilità di pagare un ticket con costi che variano in base alla regione di appartenenza per bambini dai 6 ai 14 anni, garantendo però l’accessibilità su tutto il territorio nazionale.

LEGGI ANCHE  Bonus assunzioni disabili: nuovi incentivi retroattivi e prospettive per il 2024

Procedura per l’esenzione dal pagamento

L’esenzione ticket per reddito viene registrata automaticamente grazie alle informazioni fornite all’Anagrafe Regionale degli Assistiti. È possibile scaricare l’attestato di esenzione dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico, accessibile mediante SPID, il Sistema Pubblico d’Identità Digitale necessario per fruire di diversi servizi online della Pubblica Amministrazione.

Richiesta del bonus per spese odontoiatriche

Se hai sostenuto spese odontoiatriche, puoi ottenere una detrazione del 19% sull’importo che supera 129,11 €, qualificato come spese mediche. Questa detrazione può essere richiesta compilando i modelli 730 o REDDITI.

Risorse utili

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata a bonus e incentivi sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore