Bonus tende da sole: guida completa per ottenere detrazioni fiscali

Scopri come ottenere detrazioni fiscali per tende da sole, pergole e vetrate panoramiche per proteggere la tua casa dal sole. Leggi la nostra guida completa!

Ancora pochi mesi rimangono per sfruttare i bonus destinati all’acquisto di tende, pergole e gazebo finalizzati a mitigare l’impatto solare all’interno delle abitazioni. La detrazione fiscale del 50% sulla spesa, recuperabile in dieci anni attraverso l’ecobonus gestito dall’Enea, scade alla fine di quest’anno.

Requisiti dell’Enea

Per poter usufruire dell’agevolazione fiscale è imprescindibile installare prodotti che soddisfino i requisiti di legge in termini di materiali e capacità di protezione solare. L’Enea stabilisce rigide linee guida per l’ottenimento del bonus, che coprono una vasta gamma di soluzioni, tra cui tende a telo avvolgibile, a rullo, a lamelle orientabili e frangisole per pergole.

Bonus per terrazzi e pergole

L’agevolazione fiscale non riguarda solo le installazioni direttamente sulla facciata dell’edificio, ma si estende anche alle soluzioni adottate per riparare i terrazzi dal sole. Le pergole, qualora siano collegate alla facciata e garantiscano una regolabile copertura solare, rientrano anch’esse nei benefici del bonus.

Chiusure oscuranti

In aggiunta alle schermature solari, il bonus contempla anche la possibilità di installare chiusure oscuranti come scuri, persiane, veneziane e tapparelle, purché rispettino i requisiti di trasmittanza termica stabiliti dall’Enea. Anche le zanzariere possono godere dell’agevolazione fiscale, a patto che soddisfino i requisiti di protezione solare e termica.

Procedura per ottenere il Bonus

Per ottenere il bonus, è necessario che i requisiti tecnici siano attestati dalla scheda del produttore e asseverati dall’installatore. Il pagamento deve avvenire tramite bonifico dedicato all’ecobonus, con successivo caricamento dei dati di fattura, pagamenti e asseverazioni sul sito dell’Enea.

Bonus anche per vetrate panoramiche

Infine, coloro che optano per la realizzazione di una struttura ombreggiante, collegata al muro, possono beneficiare del bonus anche per le vetrate panoramiche utilizzate per chiudere la struttura e renderla abitabile tutto l’anno. Queste vetrate, certificate come antisfondamento e amovibili, possono essere installate anche a protezione dei balconi, garantendo un ulteriore livello di sicurezza e comfort agli ambienti domestici.

LEGGI ANCHE  Bonus affitto Sicilia 2024: bando da 21 milioni di euro

Per rimanere aggiornato su tutti i bonus disponibili per le famiglie italiane, visita la nostra sezione dedicata sul nostro sito: clicca qui.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore