Bonus vacanze 2023 Inps, come funziona e come fare domanda

INPS lancia il bonus "Estate INPSieme Senior" per vacanze estive gratuite per 4.000 pensionati e famiglie disabili conviventi: come presentare la domanda.

Anche quest’anno l’INPS ha attivato il bonus “Estate INPSieme Senior“, un bando di concorso che consente a circa 4.000 pensionati, coniugi e figli disabili conviventi, di usufruire di vacanze estive in diverse località, come mare, montagna, terme o città culturali.

L’importo massimo del contributo varia in base alla durata del soggiorno, che può andare da otto giorni/sette notti fino a quindici giorni, con un valore massimo di 1.400 euro. Questa agevolazione viene rinnovata ogni anno ed è destinata a specifiche categorie di pensionati.

Il bonus vacanza è utilizzabile nei mesi di luglio, agosto, settembre e ottobre, e l’ultimo giorno per usufruire dell’incentivo è il 1° novembre del 2023.

Le domande possono essere presentate entro le ore 12 del 17 aprile 2023 e le graduatorie saranno pubblicate entro il 18 maggio 2023. I richiedenti avranno tempo fino al 7 giugno 2023 per accettare l’offerta.

Estate INPSieme Senior, di cosa si tratta?

Il concorso è aperto ai pensionati che dipendono dalla Gestione Dipendenti Pubblici o che hanno aderito alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali come indicato nel decreto ministeriale del 7 marzo 2007, numero 45. L’agevolazione è anche disponibile per i pensionati che sono a carico del fondo ex Ipost.

In pratica, l’Inps offre un contributo per coprire totalmente o parzialmente il costo di un pacchetto turistico per un soggiorno in Italia organizzato e fornito esclusivamente da tour operator e agenzie di viaggio selezionate dal richiedente.

L’Istituto mette a disposizione un totale di 3.850 contributi, differenziati in base alla Gestione di appartenenza del richiedente e alla durata del soggiorno. L’importo massimo del contributo è di 800 euro per un soggiorno di otto giorni/sette notti. Per soggiorni più lunghi fino a quindici giorni, il contributo sale a 1.400 euro.

LEGGI ANCHE  Gli impatti della riforma IRPEF e dei bonus sulle famiglie italiane

Come presentare la domanda

La richiesta deve essere inviata solo tramite internet. Per farlo, è sufficiente cercare “Estate INPSieme Senior” sul sito web dell’INPS, selezionare la sezione “Invio documentazione welfare – bandi Itaca, Collegi Universitari, Estate INPSieme Senior” e fare clic su “Approfondisci”.

Quando si apre la scheda informativa, è necessario fare clic su “Utilizza il servizio“. Dopo l’autenticazione tramite Spid, Cie o Cns, è possibile seguire il percorso: Per Aree tematiche > Attività sociali, oppure Per ordine alfabetico > Domanda, oppure Per tipologia di servizio > Estate INPSieme Senior > Domanda.

Nel modulo di richiesta, è obbligatorio inserire il proprio numero di telefono mobile e indirizzo e-mail non PEC per agevolare le comunicazioni dall’Istituto.

Se ci sono difficoltà nell’utilizzo della procedura telematica, è possibile presentare la richiesta attraverso il servizio Contact Center, chiamando il numero gratuito 803164 da telefono fisso o il numero a pagamento 06 164 164 da telefono cellulare, al costo della tariffa del proprio operatore.

Per scoprire altri incentivi offerti alle famiglie e ai pensionati italiani, visita la nostra pagina dedicata alle Guide e News sui Fondi e gli Aiuti.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.