Via alle domande per la Carta Cultura e Merito 2024

Dal 31 gennaio 2024 sono attive la Carta della Cultura Giovani e la Carta del Merito. È entrato in vigore il regolamento che stabilisce i criteri e le modalità per l’assegnazione e l’utilizzo dei due benefici previsti per legge, in sostituzione della vecchia 18App. Entrambe le carte, dal valore di 500 euro, sono strumenti di sostegno culturale. Di seguito offriamo maggiori dettagli.

Chi può fare domanda

Il diritto di fare domanda per la Carta della Cultura e la Carta del Merito è aperto a tutti i giovani residenti in Italia, seguendo specifici criteri di eleggibilità. La Carta Cultura Giovani è rivolta a tutti i giovani che compiono 18 anni nel 2024, con un ISEE non superiore a 35.000 euro.

D’altra parte, la Carta del Merito è dedicata a quegli studenti che si sono distinti per eccellenza accademica, avendo conseguito il diploma di maturità con un punteggio di 100/100.

Come e quando richiedere le carte

La procedura per richiedere la Carta della Cultura Giovani e la Carta del Merito è semplice e digitalizzata. I candidati interessati possono iniziare la richiesta dal 31 gennaio 2024, con una finestra di opportunità che rimane aperta fino al 30 giugno 2024.

Per ottenere queste carte, i giovani devono registrarsi sulla piattaforma online istituita dal Ministero della Cultura. È indispensabile utilizzare SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE (Carta d’Identità Elettronica) per accedere al sistema e completare la registrazione. Questo passaggio è fondamentale per confermare i requisiti anagrafici e ricevere l’approvazione.

Una volta completata la registrazione, i beneficiari riceveranno le carte e potranno iniziare ad utilizzarle per una varietà di attività culturali. È importante ricordare che l’utilizzo delle carte è limitato all’anno di emissione, rendendo essenziale sfruttarle pienamente entro il 31 dicembre 2024. Questo processo non solo facilita l’accesso alla cultura, ma promuove anche un uso responsabile e mirato delle risorse disponibili.

LEGGI ANCHE  Guida al Bonus Erasmus 2024 per studenti universitari: tutto quello che devi sapere

Per aiutare nella procedura di utilizzo è stato messo a disposizione un Manuale del beneficiario (pdf).

Dove utilizzare le Carte

Le Carte della Cultura e del Merito offrono un ampio ventaglio di possibilità per l’utilizzo. Con entrambe le carte, i beneficiari possono acquistare, biglietti per teatro, cinema e spettacoli dal vivo, libri, abbonamenti a quotidiani e periodici, anche in formato digitale, prodotti musicali e dell’editoria audiovisiva, biglietti per musei, mostre, eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche e parchi naturali, nonché corsi di musica, teatro, danza e lingua straniera.

All’interno della piattaforma online del Ministero della Cultura, selezionando dal menù “Dove spendere i buoni” è possibile vedere i punti vendita convenzionati.

Per maggiori dettagli consigliamo di leggere la nostra guida sulle Carte della Cultura e del Merito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore