Bonus ristoranti 2024: disponibile fino al 13 maggio

Scopri come ottenere il bonus ristoranti 2024: requisiti e scadenze.

Il bonus ristoranti 2024 rappresenta una significativa opportunità per gli imprenditori del settore ristorativo. Grazie a questa iniziativa del Governo, è possibile accedere a un contributo a fondo perduto che mira a sostenere le attività colpite dalle sfide economiche recenti. Gli interessati hanno tempo fino al 13 maggio per presentare la loro domanda. Di seguito è possibile trovare altre informazioni.

Bonus ristorazione 2024: scadenza e dettagli per l’ottenimento

Il bonus ristoranti 2024 è disponibile fino al 13 maggio. Il Governo ha messo a disposizione oltre 50 milioni di euro per sostenere ristoranti, pasticcerie e gelaterie. Questo contributo a fondo perduto copre il 70% delle spese qualificabili, fino ad un massimo di 30.000 euro per beneficiario.

Fondi

Con uno stanziamento di 56 milioni di euro, il Bonus Ristorazione 2024 offre un’opportunità significativa per il settore della ristorazione di ricevere sostegno finanziario per le proprie attività imprenditoriali.

Requisiti per le imprese

Le imprese idonee includono ristoranti con codice Ateco 56.10.11, gelaterie e pasticcerie con codice 56.10.30, nonché produttori di pasticceria fresca con codice 10.71.20. È necessario avere almeno 10 anni di attività registrata o aver speso il 25% o 5% in prodotti certificati (Dop, Igp, Sqnpi, Sqzn, biologici).

Spese ammissibili

Solo le spese per l’acquisto di macchinari professionali nuovi e beni strumentali sono considerate ammissibili. I pagamenti devono essere effettuati tramite metodi tracciabili. I beni acquisiti devono rimanere nell’attivo aziendale per almeno 3 anni. Spese per pezzi di ricambio, consulenze, o acquisti di terreni e fabbricati non sono ammesse.

LEGGI ANCHE  Bonus casalinghe 2024 e fondo INPS: requisiti, benefici e come iscriversi

Come richiederlo

La domanda per il bonus deve essere inoltrata attraverso il portale di Invitalia. Le imprese del settore ristorativo possono beneficiare di questa agevolazione fino a 30.000 euro, destinata a incoraggiare investimenti in macchinature o all’assunzione di giovani attraverso contratti di apprendistato. In particolare, per l’ottenimento dell’importo massimo, le spese ammesse devono raggiungere i 43.000 euro.

Accesso alla piattaforma

La misura ha avuto un falso inizio con problematiche tecniche il 1° marzo, ma è stata prontamente riaperta il 12 marzo. L’accesso per la domanda si effettua attraverso il portale di Invitalia utilizzando Spid o Cie.

Altri incentivi e notizie

Oltre al bonus ristoranti 2024, esistono numerosi altri incentivi disponibili per le imprese e i lavoratori. Consigliamo di esplorare la sezione Bonus di Circuito Lavoro per scoprire una varietà di opportunità finanziarie che possono supportare lo sviluppo e la crescita nel settore lavorativo. Inoltre, per rimanere aggiornati sulle ultime novità e tendenze del mondo del lavoro, è possibile visitare la sezione News di Circuito Lavoro. Qui si trovano articoli, analisi e approfondimenti che possono offrire spunti preziosi e informazioni utili per navigare nel panorama lavorativo attuale.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore