Garanzia Futuro imprese: tutte le novità

In questo articolo, esploreremo i dettagli di Garanzia Futuro e come può aiutare le imprese italiane a crescere e prosperare

In questo articolo, esploreremo i dettagli di Garanzia Futuro, nuova garanzia SACE dedicata alle imprese italiane, e come può aiutare queste ultime a crescere e prosperare.

Il concetto di Garanzia Futuro

Garanzia Futuro è la nuova garanzia SACE dedicata all’ecosistema delle imprese italiane ed in particolare alle PMI e alle filiere strategiche, che rappresentano il cuore del Piano Industriale Insieme 2025 di SACE, a supporto dei loro investimenti in Italia e all’estero, in innovazione tecnologica e digitalizzazione e infrastrutture. 

Investimenti finanziabili

L’iniziativa consentirà di sostenere gli investimenti sui filoni strategici di crescita del Paese, in coerenza con le missioni del PNRR nonché lo sviluppo sui mercati globali, da parte di società di capitali, PMI e non PMI, anche in forma cooperativa, con sede legale o secondaria in Italia.

Le progettualità delle imprese italiane che potranno essere finanziate grazie a Garanzia Futuro sono legate ad operazioni di rilievo strategico per l’economia italiana sotto i profili dell’internazionalizzazione, della sicurezza economica o dell’attivazione di processi produttivi e occupazionali in Italia.

In particolare, sono finanziabili gli investimenti in Italia per la realizzazione di infrastrutture prioritarie, sociali, energy, idriche o digitali; in aree economicamente svantaggiate; per l’innovazione tecnologica e digitale; per le filiere strategiche; per la riduzione del rischio sismico o idrogeologico; per l’imprenditoria femminile.

Collaborazione tra Sace, Intesa Sanpaolo e Unicredit

Intesa SanPaolo e Unicredit e e il gruppo finanziario-assicurativo controllato dal Ministero dell’Economia hanno rafforzato le partnership esistenti siglando un ulteriore accordo che consente alle due banche di mettere immediatamente la nuova misura a disposizione delle imprese, potenziando in tal modo il supporto al sistema produttivo.

LEGGI ANCHE  Assunzione di donne e giovani: sgravio del 50% sui contributi

Vantaggi di Garanzia Futuro

La garanzia, con una percentuale di copertura pari al 70%, è abbinabile a finanziamenti a medio/lungo termine con importo in linea capitale fino a 50 milioni di euro e durata massima di 20 anni.

I prestiti potranno essere destinati a finanziare sia le spese da sostenere che i costi già sostenuti non oltre i 18 mesi antecedenti alla data della richiesta di finanziamento.

Come accedere a Garanzia Futuro

Per essere idonei per l’intervento SACE nell’ambito di Garanzia Futuro, le operazioni di finanziamento dovranno ricadere nell’ambito di eligibility definito.

Conclusioni

Numerosi i benefici apportati da questo nuovo accordo. Tra questi, ci sono l’accesso facilitato a finanziamenti a medio/lungo termine e l’incremento delle linee di fido disponibili presso sistema bancario.

“Con Garanzia Futuro, che completa la nostra offerta di garanzie green e la nuova Archimede, diventa strutturale il nostro supporto agli investimenti delle aziende e all’economia italiana – ha dichiarato Valerio Perinelli, Chief Business Officer di SACE – supportiamo tutte le imprese nella transizione sostenibile e l’innovazione, per rendere più efficienti i processi, aumentare il margine operativo e il merito di credito, per essere sempre più competitive in Italia e all’estero.”

Scopri tutti i bonus e le opportunità per le imprese su Circuitolavoro

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Ultimi articoli
Autore
Ortensia Ferrara
Ortensia Ferrara
Classe ’83, giornalista pubblicista dal 2007, laureata in scienze della comunicazione dal marzo 2008, appassionata di scrittura creativa, giornalismo e comunicazione da sempre. Pignola, puntuale, permalosa e inguaribilmente pessimista, curiosa, noiosa e ironica.